Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Fina World Series. Gabbrielleschi seconda a Ohrid

Fondo
images/00_foto_2021/small/small/large/gabb_1.jpg

Dopo il secondo posto di Edoardo Stochino nell'Ultramarathon, un altro podio azzurro sul lago Ohrid in Macedonia per le World Series Fina. Una 10 km dove Giulia Gabbrielleschi, venticinquenne pistoiese argento iridato a squadre e recente oro in staffetta e argento europeo nella 5 km sul Lupa Lake di Budapest, sale sul podio toccando in 2h04'28"60 davanti alla francese Caroline Jouisse 2h04'31"30. La poliziotta che studia da criminologa allenata da Massimiliano Lombardi s’è arresa solo alla ungherese Anna Olasz, quarta alle Olimpiadi di Tokyo e vice campionessa europea della distanza, che tocca in solitario con 2h04'26"40. Tra gli uomini, ha vinto il 24enne francese Marc-Antoine Olivier (bronzo olimpico a Rio e argento mondiale, nonché secondo alle spalle di Paltrinieri nella 5 km europea) in 1h54'54"60 sul tedesco Niklas Frach 1h54'56"70 e sul russo Kiril Abrosimov (1'54'58"00). Per Olivier si tratta della seconda vittoria dell'anno, dopo il successo iniziale il 13 marzo a Doha. Kristof Rasovszky, argento olimpico (e anche a Doha), è arrivato quarto in 1h55'08"40.  All'evento di Ohrid hanno partecipato 39 nuotatori – 22 uomini e 17 donne. Le World Series si svolgeranno ora a Nantou (TPE), Hong Kong (HKG) e Abu Dhabi (UAE) con date da definire.

Vincitori di medaglia a Ohrid (MKD):

UOMINI

1. Marc-Antoine Olivier (FRA), 1h54'54"60
2. Niklas Frach (GER), 1h54'56"70
3. Kiril Abrosimov (RUS), 1h54'58"00

DONNE

1. Anna Olasz (UNO), 2h04'26"40
2. Giulia Gabbrielleschi (ITA), 2h04'28"60
3. Caroline Jouisse (FRA), 2h04'31"30

Vai al sito ufficiale

foto deepbluemedia.eu