Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Freedom in Water. Paltrinieri protagonista ad Alghero

Fondo
images/large/20190712_AMas_DSC_0474.JPG

C'è anche l'olimpionico ad Alghero per la due giorni di nuoto con campioni normodotati e paralimpici. Gregorio Paltrinieri - tricampione mondiale ed europeo in vasca lunga, nonché argento con la staffetta ai mondiali di Gwangju 2019 nella 5 chilometri - parteciperà alla settima edizione del "Freedom in water", che si svolgerà sabato nelle acque antistanti la spiaggia di Mugoni, nella Sardegna nord-occidentale. Un appuntamento che mette sulla stessa linea di partenza atleti normodotati e no. Con il fondista tesserato per Fiamme Oro e Coopernuoto, allenato dal tecnico federale Fabrizio Antonelli, sono attesi Carlotta Gilli, campionessa del mondo paralimpica, Alisia Tettamanzi, campionessa europea junior in acque libere, Vincenzo Boni, bronzo alle paralimpiadi e campione europeo e pluricampione italiano in acque libere, vincitore di quattro edizioni su sei del campionato di fondo.
La manifestazione, abbinata come da tradizione al campionato italiano di nuoto paralimpico in acque libere, è promossa ed organizzata dall'Asd Progetto AlbatroSS, in collaborazione con la FINP Sardegna.
Sono complessivamente trentaquattro i tesserati paralimpici a contendersi i tricolori, distribuiti tra diverse categorie. Per gli appartenenti alla S3-S6 alle 9.00 di sabato 19 settembre. Un'ora più tardi, iniziano a gareggiare quelli delle classi S7-S10/S11-S13, insieme agli atleti del circuito FIN, capitanati da Gregorio Paltrinieri.
Il week end di nuoto comincia venerdì 18 settembre con il convegno dal titolo: "Il Percorso verso un'Olimpiade". Storie di atleti che non mollano mai. Moderato dallo psicologo dello sport Manolo Cattari con la partecipazione di Gregorio Paltrinieri, Vincenzo Boni, Carlotta Gilli e del commissario tecnico della Nazionale di nuoto paralimpico Riccardo Vernole. Appuntamento nella sala Maq dell'Hotel Catalunya ad Alghero.