Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

World Series alle Seychelles. Bruni e Bridi sono pronte

Fondo
images/large/BrunieBridi30303003800x450.jpg

Ritorna la World Series FINA dalle Seychelles, con la seconda tappa in programma domenica 13 marzo. Si gareggia nel suggestivo bacino di Beau Vallon. Due le italiane che saranno al via: la campionessa europea della 25 km Arianna Bridi che si aggiudicò l'ex World Cup nel 2017 e la vice campionessa olimpica Rachele Bruni - terza nella tappa d'apertura a Doha e vincitrice del circuito nel 2016 - Le azzurre, che si trovano in raduno nell'arcipelago dell'Africa orientale dal primo maggio, saranno seguite dal tecnico federale Fabrizio Antonelli e dalla fisioterapista Federica Dionisi.
LE PAROLE DI ARIANNA BRIDI. "Durante questo collegiale abbiamo alternato sedute in mare con quelle in piscina. Ogni allenamento è stato un’esperienza singolare che ci ha fatto prendere confidenza con situazioni che possono creare difficoltà in gara come la temperatura molto alta, le onde, le correnti e nuotare in gruppo. Cambiare la routine ci aiuta ad essere pronti a modificare le abitudini. La gara di domenica sarà particolare e difficile vista la temperatura dell’acqua e il mare che riserva sempre qualche sorpresa: noi ci faremo trovare pronte".
LE PAROLE DI RACHELE BRUNI. "Abbiamo trascorso dieci giorni alle Seychelles per poterci ambientare al clima decisamente caldo. Gli allenamenti in mare sono stati un'esperienza unica ed emozionante che aiuta ad uscire dalla monotonia dell'allenamento in piscina. Siamo pronte per affrontare la gara di domenica che sarà un'importante tappa di avvicinamento ai campionati del mondo".
LE PAROLE DEL TECNICO FEDERALE FABRIZIO ANTONELLI. "Le ragazze hanno lavorato duramente ed il contesto ha sicuramente aiutato. Abbiamo avuto anche occasione di visionare delle riprese aeree degli allenamenti con l’obiettivo di correggere alcuni aspetti tecnici: sono molto soddisfatto del lavoro svolto e grato alla Federazione Italiana Nuoto per averci sostenuto in questa esperienza. Ora le ragazze avranno un paio di giorni di respiro per ricaricare le pile in vista della gara di domenica che rappresenta un test importante nel percorso verso i mondiali di Gwangju".

IL CIRCUITO. Otto tappe con apertura a Doha il 17 febbraio e chiusura a Chun'An, in Cina, il 29 settembre. Nel 2018 vittoria tra i maschi dell'olandese e campione olimpico e iridato Ferry Weertman che ha preceduto nella classifica generale il britannico Jack Burnell e Simone Ruffini. Circuito femminile vinto dalla brasiliana Ana Marcela Cunha, seguita dall'argento olimpico Rachele Bruni e dall'orange e oro europeo nella 5 e 10 chilometri Sharon Van Rouwendaal. Nel 2017 World Series dominata dagli azzurri con le vittorie di Arianna Bridi e Simone Ruffini.

I PODI DEGLI AZZURRI NELLA COPPA DEL MONDO 2019

1^ tappa Doha (Qatar)
10 km femminile
3. Rachele Bruni

Vai ai risultati ufficiali 

I  PODI DEGLI AZZURRI NELLA COPPA DEL MONDO 2018
 
1^ tappa Doha (Qatar)
10 km maschile
3. Simone Ruffini
 
2^ tappa Seychelles
10 km femminile
1. Arianna Bridi
3. Martina De Memme
 
10 km maschile
1. Simone Ruffini
 
3^ tappa Setubal (Portogallo)
10 km maschile
2. Mario Sanzullo
 
4^ tappa Balaton (Ungheria)
10 km femminile
3. Rachele Bruni
 
6^ tappa Lac Megantic (Canada)
10 km femminile
2. Rachele Bruni
 
10 km maschile
2. Dario Verani
 
7^ tappa Chun'an (Cina)
10 km maschile
3. Gregorio Paltrinieri

8^ tappa Abu Dhabi (Emirati Arabi Uniti)
10 km femminile
1. Arianna Bridi
2. Rache Bruni
 
10 km maschile
2. Gregorio Patrinieri

Vai al sito ufficiale della FINA

Vai al sito dei Mondiali di Gwangju 2019