Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

World Series. Prima tappa a Doha con Greg

Fondo
images/large/Doha9393939393900x500.jpg

Riparte la World Series FINA (ex World Cup) da Doha, in Qatar, con la prima tappa in programma sabato 16 febbraio. Lo start femminile alle 7.00 e quello maschile alle 11.00 italiane. Nove gli azzurri che saranno al via e tra questi ci sono il campione olimpico, bimondiale e trieuropeo dei 1500 stile libero Gregorio Paltrinieri - secondo nell'ottava tappa a Abu Dhabi e terzo nella settima a Chun'An nel 2018 e oro alle Universiadi di Taipei 2017 -  e la campionessa europea della 25 km Arianna Bridi che vinse l'ex World Cup nel 2017. Questi i convocati dal direttore tecnico Massimo Giuliani: Arianna Bridi (Esercito/RN Trento), Rachele Bruni (Esercito/Unicusano Aurelia Nuoto), Martina De Memme (Esercito/Nuoto Livorno), Giulia Gabbrielleschi (Fiamme Oro/Nuotatori Pistoiesi), Matteo Furlan (Marina Militare/Team Veneto), Andrea Manzi (Fiamme Oro/Canottieri Napoli), Gregorio Paltrinieri (Fiamme Oro/Coopernuoto), Simone Ruffini (Fiamme Oro/CC Aniene), Mario Sanzullo (Fiamme Oro/CC Napoli). Completano lo staff il team manager e responsabile tecnico del settore Stefano Rubaudo, i tecnici federali Fabrizio Antonelli, Stefano Morini ed Emanuele Sacchi e il tecnico Massimiliano Lombardi.
IL PUNTO DEL DIRETTORE TECNICO MASSIMO GIULIANI. "Parte una stagione che per noi è importantissima e che ha nei Mondiali di Gwangju, che rappresentano la prima chance di qualificazione ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020, l'appuntamento clou. La World Series FINA, così come la Coppa Len, è fondamentale perchè serve per testare la condizione dei ragazzi e verificare la loro condotta di gara. I ragazzi stanno tutti bene, ovviamente non possono essere al top perchè siamo all'inizio dell'anno; solo Ruffini ha avuto qualche problemino fisico ma si sta riprendendo. Il gruppo su cui stiamo lavorando e che sarà al via a Doha è lo stesso di Abu Dhabi (ultima tappa della World Series 2018), poi potrà essere allargato con il passare dei mesi. Dipenderà dalle indicazioni che riceveremo nei prossimi mesi".

IL CIRCUITO. Otto tappe con apertura a Doha il 17 febbraio e chiusura a Chun'An, in Cina, il 29 settembre. Nel 2018 vittoria tra i maschi dell'olandese e campione olimpico e iridato Ferry Weertman che ha preceduto nella classifica generale il britannico Jack Burnell e Simone Ruffini. Circuito femminile vinto dalla brasiliana Ana Marcela Cunha, seguita dall'argento olimpico Rachele Bruni e dall'orange e oro europeo nella 5 e 10 chilometri Sharon Van Rouwendaal. Nel 2017 World Series dominata dagli azzurri con le vittorie di Arianna Bridi e Simone Ruffini.

Vai alle classifiche generali della World Serie 2018

I  PODI DEGLI AZZURRI NELLA COPPA DEL MONDO 2018
 
1^ tappa Doha (Qatar)
10 km maschile
3. Simone Ruffini
 
2^ tappa Seychelles
10 km femminile
1. Arianna Bridi
3. Martina De Memme
 
10 km maschile
1. Simone Ruffini
 
3^ tappa Setubal (Portogallo)
10 km maschile
2. Mario Sanzullo
 
4^ tappa Balaton (Ungheria)
10 km femminile
3. Rachele Bruni
 
6^ tappa Lac Megantic (Canada)
10 km femminile
2. Rachele Bruni
 
10 km maschile
2. Dario Verani
 
7^ tappa Chun'an (Cina)
10 km maschile
3. Gregorio Paltrinieri

8^ tappa Abu Dhabi (Emirati Arabi Uniti)
10 km femminile
1. Arianna Bridi
2. Rache Bruni
 
10 km maschile
2. Gregorio Patrinieri

Vai al sito ufficiale della FINA

Vai al sito dei Mondiali di Gwangju 2019