Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Assoluti. Ruffini e Bruni dominano la 5 km

Fondo
images/joomlart/article/0b06105551208a0dd00ffb7ee9ca1d4f.jpg

Una cinque chilometri dal sapore olimpico. Simone Ruffini (Esercito/CC Aniene) e Rachele Bruni (Esercito) vincono la prima prova a cronometro del campionato assoluto sul lago di Omegna. I due azzurri, insieme a Federico Vanelli (Fiamme Oro/CC Aniene), rappresenteranno l'Italia nella 10 km olimpica a Rio de Janeiro. Ruffini, pesarese classe '89 allenato da Emanuele Sacchi e campione del mondo della 25 km, ha chiuso il percorso in 54''04"2 davanti a Matteo Furlan (Marina Militare/Team Veneto), doppio bronzo mondiale nella 5 e 25 km, che chiude in 54"10"4. Più distante Mario Sanzullo (Fiamme Oro/CC Napoli) terzo in 54'45"8. Tra le femmine si impone Rachele Bruni (Esercito), fiorentina, 26 anni il prossimo 4 novembre, che precede di soli due secondi Arianna Bridi (Esercito/RN Trento), che si conferma nella nuovelle vague del fondo. La toscana allenata da Fabrizio Antonelli, chiude in 58'52"1 davanti proprio alla trentina allenata sempre dal giovane tecnico romano, che è seconda in 58'54"6. Al terzo posto Aurora Ponselè (Fiamme Oro Napoli/CC Aniene) in 59'28"5. Domenica 12 giugno, sempre nello stesso circuito del lago piemontese, al via la 10 km femminile (ore 10.00) e quella maschile (ore 15.00). Martedì 14 giugno la 25 km femminile e maschile (start alle 10.00)


maschi


omegna


femmine


FONDO2


FONDO1


foto Laura Binda deepbluemedia.eu