Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Mediterranean Cup. Report 1^ giornata

Sincro
images/joomlart/article/38cbbe3fdaba8f0f2d229521e16e555c.jpg

Le eliminatorie del Duo libero hanno aperto questa mattina la Mediteranean Cup di sincro, che si svolge, fino al 9 agosto, la Centro Federale di Ostia.  Marta Murru e Francesca Zunino, allenate da Carolina Camardella, si sono qualificate alla finale con il terzo punteggio. Le azzurre hanno totalizzato 76,4 (22,8 per l'esecuzione, 31,6 per l'impressione artistica e 22 per la difficoltà). L'eliminatoria è stata dominata dalle spagnole Alisa Ozhogiina e Sara Saldana con il punteggio di 77,7333. La finale del Duo libero è in programma domenica mattina alle ore 10. Nel pomeriggio, invece, l'Italia si qualifica alla finale (domenica ore 18) della routine libera del'esercizio a squadre, con il secondo punteggio nei preliminari. Alessia Braga, Costanza Brogioli, Beatrice Lazzaro, Marta Murru, Carmine Rocchino, Lucrezia Ruggiero, Isotta Sportelli e Francesca Zunino hanno ottenuto 77,5333 punti (22,9 per l'esecuzione, 31,3333 per l'impressione artistica, 23,3 per la difficoltà). Davanti alle azzurre la Spagna con 81,8; dietro alle italiane la Grecia con 76. Alle 19,30, poi, la cerimonia d'apertura, con la sfilalata di tutte le nazioni partecipanti alla Mediterranean Cup, che ha avuto un momento clou nell'esibizione della russa Svetlana Romashina tre medaglie d'oro ai mondiali di Kazan.


mediterraneancupinaugurazione0608


La sfilata delle squadre durante la cerimonia d'apertura


Consulta i risultati ufficiali


foto deepbluemedia.eu