Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Eventi Nuoto

02
Apr
2019
Campionato Italiano Assoluto UnipolSai - (vasca 50m)





07
Apr
2019
Campionato Nazionale a Squadre - "Coppa Caduti di Brema" (finali) - (vasca 25m)





08
Giu
2019
Memorial "Alberto Castagnetti" - (vasca 50m)





09
Giu
2019
Campionato Nazionale a Squadre - Cat. Ragazzi - (vasca 50m)





Martedì, 24 Aprile 2018

Energy Standard Cup nel weekend a Lignano

Pochi giorni all'Energy Standard Cup in programma a Lignano Sabbiadoro sabato e domenica prossimi. La manifestazione - nata nel 2013 con la sfida tra Dinamo Mosca e una selezione definita Meteor - si è consolidata nel tempo con una serie di modifiche regolamentari che l'hanno portata ad essere l'appuntamento nevralgico della stagione primaverile riservata alla categoria junior internazionale.
In vasca - presso la piscina olimpica del complesso Bella Italia & EFA Village - si sfideranno Italia, Ungheria, la squadra Energy Standard composta da atleti russi e ucraini e, per la prima volta, una selezione composta da atleti serbi e sloveni definita "Balcan Tide" che nuoteranno insieme per lo stesso obiettivo. I tempi saranno validi per l'ammissione alle Olimpiadi giovanili in programma a Buenos Aires nell'ottobre prossimo.
In gara 12 ragazzi nati 2000-2003 (di cui non più di sei nati nel 2000) e 12 ragazze nate 2001-2004 (di cui non più di sei nate nel 2001). Tutti i nuotatori dovranno competere in non meno di 3 eventi, ma non più di 6, ed ogni squadra non potrà schierare più di due atleti ad evento. La classifica sarà determinata dai punteggi come segue: 10 punti al primo, 15 al secondo, 12 al terzo, 10 al quarto, 8 al quinto, 6 al sesto, 4 al settimo e 3 all'ottavo. Le staffette porteranno 40 punti alla prima classificata, 30 alla seconda, 24 alla terza e 20 alla quarta. Il programma prevede quattro sessioni di gara con finali dirette e la durata ciascuna di circa 1h50' con inizi previsti alle 10:00 e alle 17:00. 
Per l'occasione, in seguito ai risultati ottenuti ai campionati assoluti primaverili di Riccione, il tecnico responsabile delle squadre giovanili Walter Bolognani - considerato il riscontro del direttore tecnico della nazionale Cesare Butini - ha convocato Devid Zorzetto (Tiro a Volo), Thomas Ceccon (Leosport), Paolo Pietro Sarpe (CC Napoli), Alessandro Fusco (SC Alessandria), Michele Sassi (Aquarius Canosa), Alessio Gianni (Team Empoli), Michele Lamberti (GAM Team), Federico Burdisso (Tiro a Volo), Stefano Nicetto (Team veneto), Mario Bossone (Pol. Mimmo Ferrito), Marco De Tullio (Sport Project), Giulio Iaccarino (CC Napoli); Letizia Memo (Piave Nuoto), Karen Asprissi (Team Insubrika), Giulia Salin (Team Veneto), Giulia D'Innocenzo (CS Carabinieri), Costanza Cocconcelli (Azzurra 91), Giulia Borra (Team Insubrika), Helena Biasibetti (Dynamic), Marta Verzi (CC Aniene), Anna Chiara Mascolo (Hidro Sport), Maria Virginia Menicucci (Sisport), Sara Gailli (CC Aniene), Roberta Circi (De Gregorio). Completano lo staff i tecnici Davide Pontarin, Giorgio Lamberti, Simone Palombi e Alberto Burlina ed il medico Andrea Felici.   

consulta il sito ufficiale

consulta il programma ufficiale

consulta i risultati ufficiali

consulta i risultati delle edizioni precedenti 

 Edizione 2017
1. Energy Standard Team
2. Italia 
3. Spagna 
4. Germania  

Edizione 2016
1. Energy Standard Team
2. Italia
3. Gran Bretagna
4. Francia   

Edizione 2015
1. Italia
2. Gran Bretagna
3. Energy Standard Team
4. Germania  

Edizione 2014
1. Italia
2. Russia
3. Energy Standard Team
4. Spagna
5. Ungheria

Ultimi 4 articoli NUOTO