Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Mondiali. Tania in finale da 1m, Maria no

Tuffi
images/joomlart/article/38b6f0f97617e14f4d1cb50552df5a24.jpg

Preliminare dolce e amaro per l'Italia. Nel trampolino da 1 metro femminile Tania Cagnotto si è classificata seconda con 284.85 punti qualificandosi alla finale di martedì 23 luglio alle 14 e Maria Marconi, per una defaillance nel presalto all'ultimo tuffo, è giunta ventitreesima con 221.55. L'ultima delle promosse in finale, dodicesima dei preliminari, è la svedese Daniella Nero con 237.15. Miglior punteggio della cinese He Zi con 287.70. Tutto bene fino all'ultimo salto. A metà gara erano prima Tania con 170 punti e seconda Maria con 168.15 punti; dopo la quarta serie Cagnotto seconda con 226.05 e Marconi quarta con 213.75, prima e terza le cinesi.
Maria quest'anno è entrata in forma molto presto, saltava bene già a dicembre al quattro Nazioni di Torino dove ha vinto dai tre metri; a febbraio al Grand Prix di Rostock è stata terza sempre dai tre metri e ai categoria di Trieste dove ha vinto da 1 metro davanti a Cagnotto e da 3 metri davanti a Dallapè. Agli assoluti di giugno a Trieste ha vinto ancora da 1 e 3 metri (seconda Tania), agli Europei di Rostock è stata quarta da 1 metro nella finale vinta da Tania Cagnotto. Oggi poteva chiudere bene il 2013 e proiettarsi in una finale che avrebbe meritato per impegno e professionalità. Peccato per l'ultimo salto sbagliato completamente che l'ha fatta precipitare dal quarto al 23° posto escudendola dalla finale.
Ai mondiali di Shanghai si erano qualificate entrambe in finale. Nei preliminari Maria sesta con 264.25 e Tania dodicesima ed ultima delle qualificate con 253.15. Una volta in finale, il 19 luglio, Tania Cagnotto conquistò la mdaglia di bronzo con 295.45 e Maria Marconi finì al quarto posto con 290.15. Vinse Shi Tingmao (318.65), che ieri ha conquistato l'oro in coppia con Wu Minxia nei 3 metri sincro davanti a Tania Cagnotto e Francesca Dallapè; seconda fu Han Wang (310.20), che sarà in finale anche martedì pomeriggio a Barcellona.


consulta i risultati ufficiali


foto di Andrea Staccioli / Deepbluemedia.eu