Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Assoluti Indoor Torino si presenta

News Tuffi precedenti
images/joomlart/article/968d1d36f1ae48f4ddf3e192763aab75.jpg

Marco Benati, Presidente della Fin Piemonte & Valle d’Aosta: "Poco più di un anno fa gli Azzurri testarono lo Stadio Monumentale e ne rimasero colpiti". Il Ct Cagnotto: "Impianto ideale per la nostra disciplina"

TORINO
Sono stati presentati questa mattina a Torino i Campionati Assoluti Indoor di tuffi che si disputeranno dall’11 al 13 aprile alla piscina Stadio Monumentale di corso Galileo Ferraris 294.
A fare gli “onori di casa” Marco Benati, Presidente della Fin Piemonte & Valle d’Aosta, affiancato al tavolo dei relatori da Renato Montabone, Assessore allo Sport del Comune di Torino, da Arnaldo Balleria, Consigliere Federale, e da Giorgio Cagnotto, cittì della Nazionale di tuffi.
Ospiti d’onore, gli atleti della Nazionale che prenderanno parte alle prossime Olimpiadi di Pechino.
“L’idea di disputare i campionati a Torino è stata dell’amico Giorgio Cagnotto - ha sottolineato il Presidente Benati - Poco più di un anno fa, durante un allenamento collegiale, i ragazzi testarono l’impianto e ne rimasero impressionati positivamente, così maturò l’idea di proporre la Monumentale come sede dei Primaverili. La Federazione Italia Nuoto negli ultimi anni ha sempre avuto un grosso riguardo per la nostra regione e grazie a queste attenzioni il Piemonte è diventato centrale nelle dinamiche federali. Dopo aver ospitato a Biella la Coppa Caduti di Brema, ora è la volta di Torino con questi campionati di tuffi quindi presto toccherà a Novara con la Final Four della Coppa Italia di pallanuoto. Tre manifestazioni di primissimo livello che ci rendono molto orgogliosi del lavoro svolto”.
Il massimo dirigente piemontese ha poi aggiunto: “Avere a Torino più di 80 atleti e soprattutto gli 8 che si sono qualificati per i Giochi Olimpici di Pechino è un altro motivo di soddisfazione per il Comitato Piemonte e Valle d’Aosta”.
Giorgio Cagnotto applaude la scelta di Torino: "Un luogo perfetto per la disputa di questi campioni, siamo stati accolti nella miglior maniera possibile. La piscina Monumentale è un fiore all'occhiello per la nostra disciplina, un impianto ideale per tuffarsi: purtroppo in Italia non ce ne sono tanti così. Saranno degli ottimi Assoluti, ne sono sicuro". (Marco Avena, Ufficio Stampa Fin Piemonte & Valle d’Aosta)
 
consulta il programma gare