Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Coppa Comen 2008<br>Italia in cima al podio

News Tuffi precedenti
images/joomlart/article/edca3f7f7947b0b49b00c47da4d912f0.jpg

Trionfo azzurro a Cosenza. La Nazionale giovanile vince la classifica con 285 punti e conquista 7 medaglie d'oro, 5 d'argento e 4 di bronzo. Il bilancio tecnico

ROMA
Il primo posto nella classifica per Nazioni con 285 punti, davanti a Egitto e Grecia, 7 medaglie d'oro, 5 d'argento e 4 di bronzo. Questi i numeri della Nazionale di tuffi nati '95/96 e '93/94 alla Coppa Comen che si è disputata a Cosenza. Tutta la squadra azzurra, composta da 13 atleti - Beatrice Atzei e Francesco Paccaniccio (Carlo Dibiasi), Giulia Belsasso, Ivana Curri, Paola Flaminio e Tunde Mosena (Trieste Tuffi), Valentina Benvenuti (Bolzano Nuoto), Elena Bertocchi (Can. Milano), Matteo Bonadies e Stefano Petitti (SS Lazio), Andrea Chiarabini e Francesca Ercoli (Fiamme Oro) e Giovanni Tocci (Cosenza Nuoto) - e guidata dai tecnici Oscar Bertone, Benedetta Molaioli, Sigrid Deriz, Gaetano Aceti e Fabrizio De Angelis, ha mostrato miglioramenti tecnici.
Tra i risultati di rilievo quelli di Andrea Chiarabini e Matteo Bonadies dalla piattaforma e Giovanni Tocci dal trampolino da 1 metro in campo maschile; Francesca Ercoli e Valentina Benvenuti in campo femminile.
Bonadies ha condotto una gara ad alti livelli confermando il punteggio che aveva ottenuto in occasione delle qualificazioni ai Mondiali Juniores chi si svolgeramno ad Aachen dal 16-21 settembre; Chiarabini, dopo il secondo posto agli Assoluti, ha vinto con 60 punti di vantaggio sul secondo; Tocci, dopo tre settimane di stop causate dall'infortunio alla spalla sinstra che lo aveva costretto a saltare gli Europei di categoria, pur potendo gareggiare solo da 1 metro, ha vinto ripetendo il punteggio limite di qualificazione ai Mondiali. Francesca Ercoli e Valentina Benvenuti sono sempre salite sul podio: da 1 metro Ercoli prima e Benvenuti terza, dalla piattaforma Ercoli prima e Benvenuti seconda, dai 3 metri Benvenuti prima e Ercoli terza.