Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Progetto giovani Un tuffo nel futuro

News Tuffi precedenti
images/joomlart/article/3d58e69e1cac64cfc186757582af6318.jpg

A Cosenza, Roma e Genova i primi raduni per gli atleti inseriti nel programma federale, in collaborazione con le società, votato alla promozione e allo sviluppo dei nuovi talenti

ROMA
Riparte il progetto giovani di tuffi, giunto alla quarta stagione. A Cosenza, nella piscina comunale, il 23 e 24 ottobre ha avuto luogo il primo raduno collegiale della stagione con la partecipazione di 21 atleti tra maschi e femmine, compresi tra gli otto e i sedici anni, delle società della Calabria. La maggior parte degli atleti erano alla loro prima convocazione. Oggi a Roma si è concluso il secondo stage, che era iniziato lunedì, nel quale sono stati coinvolti gli atleti delle società romane (36) divisi in 4 gruppi, nella piscina del Foro Italico. Il prossimo appuntamento è previsto a Genova nella piscina di Albaro  il 6 e 7 novembre per gli atleti delle società liguri.
Per tutti test specifici effettuati dal preparatore fisico Marcello Coniglio con la supervisione del tecnico federale e responsabile del progetto Oscar Bertone.
I test sono otto: salto in lungo da fermo, squadra unita, verticale di impostazione, verticale tenuta per 46 secondi, addominali alla spalliera, dorsali, carpiature, allineamento.
Il progetto garantisce un monitoraggio territoriale completo, utile tanto allo staff tecnico federale che agli allenatori e tecnici sociali. Durante gli stage, infatti, vengono compilati i programmi di allenamento dei singoli atleti. 
 
I nomi dei partecipanti. Cosenza: Giovanni Tocci, Francesco Bilotta, Antonio Volpe, Francesco Porco, William Lorello, Francesco Caputo, Pio Luca Celebre, Marcello Meringolo, Christian Pastorella, Emanuele Lico, Roberto Reda, Simone Cozza, Samuele Rossi, Alessandro Pingitore, Angela Diacovo, Lucia Pranno, Laura Bilotta, Carlarosa Luberto, Elisa Palma, Francesca Giglio, Chiara Pagliaro.
Roma:  Matteo Bonadies, Francesco Paccaniccio, Giorgio Mirri, Andrea Valentini, Andrea Chiarabini, Stefano Petitti, Lorenzo Chiarabini, Luca Polizi, Andrea Cosoli, Simone Levy, Giacomo Sardi De Letto, Lorenzo Mazzaglia, Loris Sembiante, Dario Fratini, Giulio Propersi, Davide Valentini, Marianna Parsi, Francesca De Gregorio, Sofia Mazzocchini, Benedetta Calvi, Claudia Fenicchia, Valeria Valente, Giulia Vittorioso, Ginevra Monachesi, Francesca Ercoli, Malvina Catalano, Beatrice Atzei, Giovanna Lalli, Valeria Donnarumma, Sara Luciani, Marina Barendson, Flavia Pallotta, Livia Cosoli, Alessia Mencarelli, Kiki Magnolini, Margherita Calderaro.
 
Il progetto giovani di tuffi è stato avviato nell’ottobre del 2007. Il fine è duplice: contribuire alla crescita agonistica degli atleti di interesse nazionale a vantaggio delle Squadre Nazionali e delle società interessate; fornire un'assistenza tecnico-organizzativa alle società emergenti e a quelle che necessitano di contributi altamente professionali.
 
Il calendario 2010/11