Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

World Series. Azzurri gran finale in Messico

Tuffi
images/joomlart/article/87dc75e932860b67a9aaeec1219625fe.jpg

Si chiude la settima edizione delle Fina Diving World Series. Monterrey, in Messico, ospiterà la sesta ed ultima tappa dal 6 all'8 giugno. Ottanta i partecipanti tra cui gli azzurri che lottano con l'èlite mondiale da trampolini e piattaforme (il circuito raccoglie i migliori dieci tuffatori per ogni disciplina). Il montepremi in totale sarà di 696.000 dollari. 
Tania Cagnotto e Francesca Dallapè, dopo 5 tappe sono seconde nel ranking con 99 punti dietro alle cinesi (135): le vicecampionesse mondiali di Barcellona 2013, si sono piazzate terze a Windsor, quarte a Pechino, terze a Dubai, seconde a Londra e quinte nel trampolino sincro a Mosca. Tania Cagnotto difende anche il terzo posto nel ranking da 3 metri: l'azzurra ha 56 punti, dietro Han Wang (82) ed He Zi (70). 
I CONVOCATI: Tania Cagnotto (Fiamme Gialle/Bolzano Nuoto), Francesca Dallapè (Esercito/Buonconsiglio), Maria Marconi (Fiamme Gialle/Lazio Nuoto), Francesco Dell'Uomo (Fiamme Oro/Bolzano Nuoto), Maicol Verzotto (Fiamme Oro Roma/Bolzano Nuoto). Nell staff i tecnici federali Domenico Rinaldi e Giuliana Aor e il fisioterapista Nazareno Collia.


Vai al sito ufficiale