Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Europei. L'Italtuffi si presenta

Tuffi
images/joomlart/article/7397e56ea5bd82873d0f9798a80fa257.jpg

Primi salti da trampolini e piattaforme della Nazionale di tuffi al Schwimm und Sprunghalle dove sono in corso le gare di nuoto sincronizzato valide per la 32esima edizione dei campionati europei, in svolgimento a Berlino. Il clima è disteso, come è emerso nel corso dell'incontro con la stampa avvenuto nel tardo pomeriggio.

Il cittì Giorgio Cagnotto. "In Europa siamo sempre stati tra le nazioni di punta, ma il livello è cresciuto moltissimo. L'obiettivo è entrare in finale con tutti i ragazzi. Per i maschi sarà più dura avvicinare il podio. Le ragazze hanno più chances. Abbiamo rifinito la preparazione al centro federale di Trieste. Ci hanno ospitato con calore; piattaforma e trampolini erano perfetti e a nostra completa disposizione. Ora proveremo a tirare fuori i risultati da questa preparazione. La squadra sta bene ad eccezione del piattaformista Maicol Verzotto che in un'entrata in coppa del mondo a Shanghai si è infortunato al pollice e successivamente al polso; sta migliorando ma decideremo nei prossimi giorni se rischiarlo nel singolo. Anche Giovanni Tocci ha un problema a un tendine, ma negli ultimi allenamenti ha risposto positivamente ai trattamenti. Tania Cagnotto in previsione delle Olimpiadi di Rio de Janeiro ha lavorato in maniera un po' più leggera perché altrimenti rischia di fondere il motore. Nel suo palmares manca la medaglia dal trampolino 3 metri ai campionati europei e proverà a colmare questa assenza. Maria Marconi ha partecipato al tour in coppa del mondo e disputato buone gare con continuità. Per Francesca Dallapè vale lo stesso discorso fatto per Tania in previsione dei prossimi appuntamenti, ma sono sicuro che nel sincro emergerà la loro esperienza. Il piattaformista Francesco Dell'Uomo ha disputato un'ottima gara a Shanghai. Non ha mai sbagliato, fronteggiando alla pari i mostri della specialità. Non è più un ragazzino; tra un po' si sposa ed è pronto per togliersi qualche soddisfazione. Noemi Batki è già una piattaformista con ottimi risultati in carriera. Tecnicamente ha sostituito un tuffo con l'avvitamento dalla verticale all'indietro e credo che si sia tolta un peso psicologico. L'ho vista saltare serena. Michele Bendetti può dire la sua dai trampolini mentre aspettiamo da un metro i giovani Tommaso Rinaldi e Giovanni Tocci che hanno lavorato molto bene".

Tania Cagnotto. "Il campionato mondiali di Barcellona mi ha fatto benissimo, era proprio quello di cui avevo bisogno dopo le Olimpiadi perché ero in una fase di incertezza. Seppur arrivata a Barcellona senza aspettative speravo di riuscire a togliermi qualche soddisfazione. Così è stato (argento da 1m e nel sincro trampolino, ndr) e Barcellona mi ha restituito carica e voglia di continuare e mi ha insegnato a prendere le gare in modo diverso, senza eccessive pressioni. Mi piace come sto affrontando la stagione e come sto approcciando le gare. Sono consapevole che senza il giusto allenamento posso incorrere in errori pertanto non ho grandissime aspettative. Mi piacerebbe conquistare la medaglia dai 3m e spero di disputare una gara regolare. Se ripetessi la prestazione del Grand Prix di Bolzano sarei contenta. Da maggio in poi mi sono allenata poco perché abbiamo deciso di restare a Bolzano dove abbiamo a disposizione la piscina scoperta, ma la temperatura è sempre stata intorno ai 13 gradi. Al centro federale di Trieste ho recuperato".

Maria Marconi. "Per scaramanzia preferisco non parlare di aspettative. A differenza di Tania soffro molto di più le gare perché mi manca l'esperienza internazionale nei momenti decisivi. Ai campionati mondiali di Barcellona ero nei primi tre posti nel trampolino 3m, poi ho sbagliato un tuffo e sono arrivata sesta. Un buon risultato, ma essere lassù è stato bellissimo. Quindi l'obiettivo è qualificarmi alla finale e poi spazzare via tutti i pensieri e dare il massimo. Questa volta non ho qui i miei fratelli Nicola e Tommaso; ma sono sempre in famiglia con Domenico e Tommaso Rinaldi e Michele Bendetti. Nicola e Tommaso mi mandano tantissimi messaggi quindi è come se stessero qua; forse verranno a verderci. Sarebbe bello".

Francesca Dallapè. "Quest'anno io e Tania abbiamo lavorato di meno quindi mi sento meno preparata. Le aspettative cambiano. Bisogna rivalutare tutto ed essere consapevoli che potremmo inciampare in qualche errore. Stiamo coi piedi per terra, allontaniamo il fantasma dell'oro europeo (sarebbe il sesto consecutivo nel sincro trampolino considerati anche gli europei di specialità, ndr) e proviamo a conquistarlo".

CALENDARIO EUROPEO DEI TUFFI

18 Agosto
14:30 - Team Event

19 Agosto
10:00 - preliminari trampolino 1m mas.
12:00 - preliminari piattaforma sincro fem.
14:00 - finale trampolino 1m mas.
16:00 - finale piattaforma sincro fem.

20 Agosto
10:00 - preliminari trampolino 1m fem.
12:00 - preliminari piattaforma sincro mas.
14:00 - finale trampolino 1m fem.
16:00 - finale piattaforma sincro mas.

21 Agosto
12:00 - preliminari trampolino 3m mas.
16:00 - finale trampolino 3m mas.

22 Agosto
10:00 - preliminari piattaforma fem.
12:00 - preliminari sincro trampolino 3m mas.
14:00 - finale piattaforma fem.
16:00 - finale sincro trampolino 3m mas.

23 Agosto
10:00 - preliminari piattaforma mas.
12:00 - preliminari sincro trampolino 3m fem.
14:00 - finale piattaforma mas.
16:00 - finale sincro trampolino 3m fem.

24 Agosto
12:00 - preliminari trampolino 3m fem.
18:00 - finale trampolino 3m fem.

SQUADRA ITALIANA ED ISCRIZIONI GARE

Atlete (4)
Noemi Batki (Esercito / Triestina) piattaforma
Tania Cagnotto (Fiamme Gialle / Bolzano Nuoto) trampolino 1m e 3m e sincro 3m
Francesca Dallapè (Esecito / Buonconsiglio Nuoto) sincro 3m
Maria Marconi (Fiamme Gialle / Lazio Nuoto) trampolino 1m e 3m

Atleti (5)
Michele Benedetti (Marina Militare / Lazio Nuoto) trampolino 3m e sincro 3m
Francesco Dell'Uomo (Fiamme Oro / Bolzano Nuoto) piattaforma e sincro piatt.
Giovanni Tocci (Esercito / Tubisider Cosenza) trampolino 1m
Tommaso Rinaldi (Marina Militare / Trieste Tuffi) trampolino 1m e 3m e sincro 3m
Maicol Verzotto (Fiamme Oro / Bolzano Nuoto) piattaforma e sincro piattaforma

La composizione del team event sarà comunicata alla vigilia della gara.

Staff. Team leader Marco Benati; commissario tecnico Giorgio Cagnotto; vice commissario tecnico Domenico Rinaldi; tecnici federali Giuliana Aor, Oscar Bertone, Ibolia Nagy; medico Gianluca Camillieri; fisioterapista Roberto Pellicini.