Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Grand Prix. Barbu-Placidi settimi da 10m

Tuffi
images/joomlart/article/800b2e5487e61f2d0f854ad0ca5a3f4a.jpg

Seconda giornata della tappa d'apertura del Grand Prix Fina a Rostock, in Germania, fino al 25 febbraio. Vladimir Barbu e Mattia Placidi sono settimi nella piattaforma sincro. Il 20enne trentino - tesserato per Carabinieri e Bolzano Nuoto e allenato dal coordinatore delle squadre nazionali Giorgio Cagnotto - e il 27enne romano - tesserato per Fiamme Rosse e Carlo Dibiasi e seguito dal direttore tecnico della squadra assoluta Oscar Bertone - chiudono con 354.66 punti, al termine di una gara regolare macchiata da una piccola sbavatura nel triplo e mezzo ritornato raggruppato (59.52). Sul gradino più alto del podio i cinesi Tai Xiaohu e Coa Lizhi con 439.29 punti, seguiti dai britannici Mattew Lee e Kyle Kothari secondi con 387.65.
GRAND PRIX FINA. Sette tappe tra cui la terza alla piscina comunale di Bolzano dal 6 all'8 luglio, e la finalissima a Singapore dal 23 al 25 novembre prossimi.


Il programma di Barbu e Placidi – piattaforma sincro


401B tuffo ritornato carpiato 49.20
301B tuffo rovesciato carpiato 47.40
107B triplo e mezzo avanti carpiato 63.90
407C triplo e mezzo ritornato raggruppato 59.52
207C triplo e mezzo indietro raggruppato 68.31
5237D salto mortale e mezzo indietro con 3 avvitamenti e 1/2 66.33


Vai ai risultati ufficiali