instagram

Новости Новости Беларусь Любовь и семья Общество Люди и события Красота и здоровье Дети Диета Кулинария Полезные советы Шоу-бизнес Огород Гороскопы Авто Интерьер Домашние животные Технологии Идеи для творчества на каждый день

Mondiali juniores. Santoro show, titolo da un metro

Tuffi
images/00_foto_2021/foto_2022/medium/medium/medium/large/20200805_GPer_4862.jpg

"Tanta roba" twitta il direttore tecnico della Nazionale di tuffi Oscar Bertone nell'applaudire Matteo Santoro che vince una gara gigantesca, in cui nove dei dodici finalisti del trampolino da un metro superano abbondantemente i 400 punti. Tre salti d'autore dove gli 8 e i 7.5 si sprecano e altri due dove l'alto coefficiente di difficoltà bilancia i punteggi più bassi. Una gara chirurgica che il già quadricampione europeo della categoria gestisce con la concentrazione dell'atleta più esperto. Il sedicenne romano, tesserato con la MR Sport F.lli Marconi e allenato da Alice Palmieri, si laurea campione del mondo juniores con 469.70 punti; bravo anche nel preliminare da 10 round che aveva chiuso totalizzando 436.15 punti, alle spalle dello statunitense Max Fowler che, invece, in finale finisce al terzo posto sebbene con un'ottimo punteggio di 451.15. Secondo e medaglia d'argento l'irlandese Jake Passmore con 453.60 punti, 16.1 meno dell'azzurro.

Il carnet della terza giornata dei campionati del mondo giovanili di tuffi prevede tre finali, tutte in seconda serata. A Montreal le lancette dell'orologio sono sei ore indietro rispetto all'Italia ma i nostri ragazzi hanno già assorbito il jet lag e lunedì hanno conquistato la prima medaglia con il bronzo di Valerio Mosca nel trampolino da tre metri dei boys B (414.90). Nella mattinata canadese i preliminari dei tre metri girls A e del trampolino da 1 metro boys A con tre azzurri impegnati: Elisa Pizzini (argento agli Europei junior di Otopeni 2022 dai tre metri, bronzo da un metro e oro nel jump event), Stefano Belotti e Matteo Santoro, campione europeo juniores (quattro volte d'oro a Otopeni 2022), vice campione del mondo a Budapest 2022 e medaglia di bronzo agli Europei di Roma 2022 in coppia con Chiara Pellacani nel sincro mixed da tre metri. Proprio Matteo Santoro, il più titolato del team azzurro, prima si qualifica per la finale del metro con il secondo punteggio e poi la domina. 

Programma della 3^ giornata - 29 novembre


Eliminatorie trampolino 3m femminile A (42 atlete - 9 round)
1. Sonya Palkhivala (Can) 414.35
15. Elisa Pizzini 339.10

Eliminatorie trampolino 1m maschile A (41 atleti - 10 round)
1. Max Fowler (Usa) 448.25
2. Matteo Santoro 436.15
36. Stefano Belotti 309.45

Finale trampolino 3m femminile A (12 atlete - 7 round)
1. Sonya Palkhivala (Can) 427.10
2. Katelyn Fung (Can) 420.35
3. Lily Witte (Usa) 414.00

Finale trampolino 1m maschile A (12 atleti - 5 round)
1. Matteo Santoro 469.70
2. Jake Passmore (Irl) 453.60
3. Max Fowler (Usa) 451.15

Finale sincro piattaforma femminile A/B (5 coppie)
nessuna azzurra in gara

Risultati completi

foto deepbluemedia.eu