Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Assoluti invernali. Doppiette di Marsaglia e Pellacani

Tuffi
images/large/Marsaglia_AD5_7510.jpg

Terza ed ultima giornata degli Assoluti invernali open, in svolgimento al Centro Federale di Trieste fino a domenica 7 marzo. Aprono il programma le finali dal metro. Nella prova femminile arriva un'altra zampata di Chiara Pellacani che fa doppietta, dopo il titolo dai 3 metri. La 18enne romana - tesserata per Fiamme Gialle ed MR Sport F.lli Marconi, oro agli eurojrs a Bergen 2017, tra i "big" oro europeo dalla piattaforma sincro, in coppia con Noemi Batki, a Kiev 2019 e campionessa continentale dal sincro 3 metri, con Elena Bertocchi, a Glasgow 2018 - piazza in apertura di programma un ottimo doppio salto mortale e mezo avanti carpiato (58.50) e un buon salto mortale e mezzo indietro carpiato (51.75) e chiude con 259.15; dietro di lei la talentuosa Elisa Pizzini (Bergamo Tuffi) con 247.60 ed una Elena Bertocchi (Esercito/Canottieri Milano), non ancora al top della condizione, con 241.75. "Sono contenta delle sensazioni avute in questi tre giorni - sottolinea Pellacani, allenata dal tecnico federale Domenico Rinaldi - Da migliorare ci sono sempre i tuffi con avvitamento. Gli allenamenti serviranno anche per limare i dettagli".
Nella gara maschile secondo squillo anche per Lorenzo Marsaglia, dopo essersi imposto sabato nella specialità olimpica. L'allievo di Benedetta Molaioli - tesserato per Marina Militare e CC Aniene, seguito da Benedetta Molaioli, bronzo europeo a Kiev 2019 - si conferma in uno strepitoso stato di forma, con un triplo salto mortale e mezzo avanti raggruppato (72.00) e totalizza 362.65 punti; trentuno in più di un sorprendente Stefano Belotti (Bergamo Tuffi) secondo con 331.35 ed è terzo un ritrovato Tommaso Rinaldi (Marina Militare/MR Sport F.lli Marconi) con 319.80. "Mi sono espresso molto bene in questi giorni - spiega il 24enne di Roma, laureato in fisioterapia - Il morale è alto e adesso bisogna lavorare per crescere ancora".
Nel sincro misto vittoria dai 3 metri di Chiara Pellacani (Fiamme Gialle/MR Sport F.lli Marconi) e Matteo Santoro (MR Sport F.lli Marconi) con 287.73 e dalla piattaforma di Maia Biginelli (Fiamme Oro) e Riccardo Giovannini (Fiamme Oro) con 284.94 punti. Classifica per società vinta dalle Fiamme Oro con 182 punti, che precede la MR Sport F.lli Marconi con 136 e la Marina Militare con 116 terza.

3^ giornata - domenica 7 marzo

Finale trampolino un metro fem
1. Chiara Pellacani (Fiamme Gialle/MR Sport F.lli Marconi) 259.15
2. Elisa Pizzini (Bergamo Tuffi) 247.60
3. Elena Bertocchi (Esercito/Canottieri Milano) 241.75

Finale trampolino un metro mas
1. Lorenzo Marsaglia (Marina Militare/CC Aniene) 362.65
2. Stefano Belotti (Bergamo Tuffi) 331.35
3. Tommaso Rinaldi (Marina Militare/MR Sport F.lli Marconi) 319.80

Finale sincro 3 metri mix
1. Chiara Pellacani (Fiamme Gialle/MR Sport F.lli Marconi)-Matteo Santoro (MR Sport F.lli Marconi) 287.73
2. Gabriele Auber (Marina Militare/Trieste Tuffi)-Elena Bertocchi (Esercito/Canottieri Milano) 246.75
3. Matilde Borello (Blu 2006 Torino)- Eduard Timbretti Gugiu (Blu 2006 Torino) 221.10

Finale sincro piattaforma mix
1. Maia Biginelli (Fiamme Oro)-Riccardo Giovannini (Fiamme Oro) 284.94
2. Sarah Jodoin di Maria (Marina Militare/MR Sport F.lli Marconi)-Tommaso Zanella (MR Sport F.lli Marconi) 258.30
3. Giorgia De Sanctis (Fiamme Oro)-Flavio Centurioni (Fiamme Oro) 216.00

Classifica per società (15 a punti)
1. Fiamme Oro 182
2. MR Sport F.lli Marconi 136
3. Marina Militare 116

Foto Andrea Staccioli/deepbluemedia.eu