Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Coppa Tokyo. Super Marsaglia, Larsen show dalla piattaforma, ok Pellacani

Tuffi
images/large/marsaglia_CoppaTokyo_05_02_2021.jpg

Lorenzo Marsaglia, Chiara Pellacani e Andreas Sargent Larsen vincono rispettivamente dal metro, dai 3 metri e dalla piattaforma, prendendosi la copertina della prima giornata della Coppa Tokyo in programma al Centro Federale di Trieste da venerdì 5 a domenica 7 febbraio.
In apertura il successo dal metro di un convincente Lorenzo Marsaglia. Il 24enne di Roma - tesserato per Marina Militare e CC Aniene, seguito da Benedetta Molaioli, bronzo europeo a Kiev 2019 e da poco laureatosi in fisioterapia - sporca il triplo salto mortale e mezzo avanti raggruppato (42.00), ma piazza un ottimo doppio salto mortale e mezzo ritornato raggruppato (69.75) e un eccellente doppio salto mortale e mezzo avanti con un avvitamento (68.80), chiudendo con 354.55 punti, quasi diciannove in più rispetto ai 335.85 delle eliminatorie; alle sue spalle il giovane calabrese Francesco Porco (Fiamme Oro/Cosenza Nuoto) con 337.20 e un ritrovato Tommaso Rinaldi (Marina Militare/MR Sport F.lli Marconi) terzo con 333.55 punti.
CoppaTokyo trampolino 1 metro58644
Chiara Pellacani sbaraglia la concorrenza dai 3 metri, al termine di una gara lineare ma solida. La 18enne di Fiamme Gialle ed MR Sport F.lli Marconi - allenata dal tecnico federale e responsabile delle squadre nazionali giovanili Domenico Rinaldi, oro agli eurojrs a Bergen 2017, tra i "big" oro europeo dalla piattaforma sincro, in coppia con Noemi Batki, a Kiev 2019 e campionessa continentale dal sincro 3 metri, con Elena Bertocchi, a Glasgow 2018 - sfonda ancora una volta il muro dei 300 punti e ne totalizza 305.10, al termine di una prova nella quale spiccano il triplo salto mortale e mezzo avanti carpiato (65.10) e il doppio salto mortale e mezzo avanti con un avvitamento (64.50); con lei sul podio Elisa Pizzini (Bergamo Tuffi) seconda con 259.75 e Maia Biginelli (Fiamme Oro) che si ferma a 245.05.
PellacaniCoppaTokyo3mt 05 02 2021
Dalla piattaforma si conferma, dopo il titolo agli assoluti estivi dello scorso agosto, l'italodanese Andreas Sargent Larsen. Il 20enne di Copenhagen ma da diciotto mesi residente a Roma - tesserato per Fiamme Oro e CC Aniene e seguito da Molaioli - conduce una gara di alto livello, spiccano i 79.20 punti del triplo salto mortale e mezzo indietro raggruppato e gli 85.10 del quadruplo salto mortale e mezzo avanti raggruppato, e vince con 422.65 punti; trentotto in più rispetto a Riccardo Giovannini (Fiamme Oro) secondo con 384.30, mentre è terzo il capitano azzurro Maicol Verzotto (Fiamme Oro/ Bolzano Nuoto) con 378.75
Larsen piattaforma 10mt 05 02 2021

1^ giornata - venerdì 5 febbaraio

Finale trampolino un metro mas
1. Lorenzo Marsaglia (Marina Militare/CC Aniene) 354.55
2. Francesco Porco (Fiamme Oro/Cosenza Nuoto) 337.20
3. Tommaso Rinaldi (Marina Militare/MR Sport F.lli Marconi) 333.55

Finale trampolino 3 metri fem
1. Chiara Pellacani (Fiamme Gialle/MR Sport F.lli Marconi) 305.10
2. Elisa Pizzini (Bergamo Tuffi) 259.75
3. Maia Biginelli (Fiamme Oro) 245.05

Finale piattaforma mas
1. Andreas Sargent Larsen (Fiamme Oro/CC Aniene) 422.65
2. Riccardo Giovannini (Fiamme Oro) 384.30
3. Maicol Verzotto (Fiamme Oro/Bolzano Nuoto) 378.75

Vai ai risultati ufficiali