Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Coppa del Mondo. Gli azzurri per Rio

Tuffi
images/joomlart/article/4854e6b81dc56574c7f493ead970cf23.jpg

La stagione agonistica entra nel vivo. Nel complesso Maria Lenk Acquatic Centre di Rio de Janeiro, che ad agosto ospiterà la trentunesima edizione delle Olimpiadi estive, è in programma dal 19 al 24 febbraio la 20^ edizione della Coppa del Mondo di tuffi che qualificherà ai Giochi. Già staccati due pass con Tania Cagnotto dai tre metri (campionessa europea e bronzo ai Mondiali di Kazan) e Noemi Batki dalla piattaforma (finalista ai Mondiali di Kazan). Il regolamento prevede che si qualificano alle Olimpiadi i primi 18 atleti per ogni singola disciplina, che tradotto in termini pratici significa entrare in semifinale. Per i tuffi sincronizzati si qualificano le prime quattro coppie. In totale a Rio sono in palio 136 pass totali. Si gareggia nelle quattro prove individuali maschile e femminile (3 metri e piattaforma), e in quelle sincronizzate (3 metri e piattaforma). Gli azzurri convocati sono Michele Benedetti (Marina/Lazio), Noemi Batki (Esercito / Triestina Nuoto), Francesco Dell'Uomo (Fiamme Oro Roma/Bolzano), Tania Cagnotto (Fiamme Gialle / Bolzano Nuoto), Andrea Chiarabini (Fiamme Oro Roma / CC Aniene), Francesca Dallapè (Esercito / Buonconsiglio), Maria Marconi (Fiamme Gialle/Lazio Nuoto), Giovanni Tocci (Esercito /Tubisider Cosenza), Maicol Verzotto (Fiamme Oro Roma / Bolzano Nuoto). Staff: cittì Franco Cagnotto, coordinatore Klaus Dibiasi, i tecnici federali Giuliana Aor, e Domenico Rinaldi, tecnici Fabrizio De Angelis e Lyubov Barsukova, fisioterapista Ernesto Vincenti, medico Gianluca Camillieri, Giudice Valerio Polazzo. Partenza l'11 febbraio e rientro il 26 febbraio. Nel frattempo Andrea Chiarabini e Giovanni Tocci sono in collegiale a Roma, presso il Centro di Preparazione Olimpica del Coni - "Giulio Onesti" dal 3 all'11 febbraio. Gli azzurri, seguiti dal tecnico Fabrizio De Angelis, si allenano nei tuffi sincronizzati in preparazione della coppa del mondo.


Vai al sito ufficilale