Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Assoluti estivi. A Bolzano tornano Cagnotto e Dallapè

Tuffi
images/large/piscinakarldibiasi300303800x450.jpg

MiIleventi giorni dopo l'ultimo salto in coppia, per l'argento olimpico a Rio 2016, tornano in gara le mamme volanti Francesca Dallapè e Tania Cagnotto, che a Rio de Janeiro conquistò anche il bronzo dai tre metri individuali. Saltano praticamente in casa, a Bolzano, dove ripresero ad allenarsi annunciando il ritorno alle gare il 5 dicembre dello scorso anno, sognando i Giochi di Tokyo 2020. Alla Karl Dibiasi da venerdì 24 a domenica 26 maggio si disputano gli assoluti estivi open di tuffi, terza ed ultima prova valida per la qualificazione ai campionati del mondo, in programma in Corea dal 12 al 20 luglio e agli Europei di specialità, previsti nella capitale ucraina dal 5 all'11 agosto. Insomma il capoluogo altoatesino chiama Gwangju, dove a rappresentare l'Italia dal trampolino sincro tre metri femminile ci saranno le neo-campionesse d'Europa Elena Bertocchi e Chiara Pellacani, che il 12 agosto 2018 a Edimburgo raccolsero il testimone dalle mamme sincro Cagnotto-Dallapé. A Bolzano si salta indoor, come era gia avvenuto a Torino ad aprile in occasione degli assoluti primaverili. Sono iscritti 48 atleti (20 femmine e 28 maschi) in rappresentanza di 18 società. L'attesa per il ritorno di Tania e Francasca sarà breve, infatti le due salteranno il primo giorno al mattino nelle eliminatorie dal trampolino 3 metri sincro e nel pomeriggio in finale, per un duello generazionale, con Elena e Chara che promette spettacolo e forti emozioni.

AMICHE, MAMME, MOGLI PER IL SOGNO TOKYO 2020. L’ultima gara insieme è stata la finale dei Giochi Olimpici a Rio de Janeiro il 7 agosto 2016, quando conquistarono la medaglia d’argento dietro alle cinesi Shi Tingmao e Wu Minxia (al quinto oro olimpico personale) e davanti alle australiane Maddison Keeney e Anabelle Smith. Quasi tre anni più tardi tornano ufficialmente in gara, dopo aver ripreso ad allenarsi lo scorso dicembre. Nel frattempo Tania e Francesca sono diventate mamme di due bellissime bambine, Maya e Ludovica. Amiche e compagne di Nazionale, insieme hanno stabilito il record di vittorie agli Europei nei tre metri sincro: otto volte consecutive da Torino 2009 a Londra 2016, quando firmarono anche la centesima medaglia d’oro della storia della Federnuoto agli Europei. Elena Bertocchi e Chiara Pellacani hanno raccolto il testimone e proseguito la tradizione vincente con il successo ai campionati europei di Glasgow e Edimburgo l’estate scorsa. 

CagnottoDallaperitorno340404044
   
Tania Cagnotto, 33 anni, il 24 settembre del 2016 all’Isola d’Elba si è sposata con Stefano Parolin. Testimoni di nozze l'amica e compagna di tanti successi Francesca Dallapè e l'altra amica Alison Gallmetzer. Con Stefano Parolin, commercialista e skipper, si erano conosciuti sette anni prima durante le vacanze in barca a vela costeggiando proprio l'Elba. Il 23 gennaio 2018 è nata Maya. A maggio l’annuncio del momentaneo ritiro con l'ultimo successo ai campionati italiani a Torino.

Francesca Dallapè, 32 anni, il 1° giugno 2013 a Villamontagna (Trento) si è sposata con Manuel Penzolato. Testimone di nozze l’amica e compagna di sincro Tania Cagnotto. Viaggio di nozze rinviato per poter partecipare agli Europei a Rostock e ai Mondiali di Barcellona. Il 4 maggio del 2017 è nata Ludovica. Dopo la gravidanza ha proseguito a gareggiare partecipando ai campionati nazionali assoluti primaverili ed estivi dal trampolino da un metro.
PROGRAMMAZIONE RAI SPORT. Finali in diretta su www.raisport.it dalle 16.30 venerdì e sabato e dalle 14.00 domenica. Finali della giornata d'apertura in differita su Rai Sport + HD dalle 20.40

Programma gare 

1^ giornata - venerdì 24 maggio

Ore 10.00
Eliminatoria piattaforma fem
Eliminatoria trampolino un metro mas
Eliminatoria trampolino 3 metri sincro fem

Ore 16.30
Finale piattaforma fem
Ore 17.30
Finale trampolino un metro mas
Ore 18.05
Finale trampolino 3 metri sincro fem

2^ giornata - sabato 25 maggio

Ore 10.00
Eliminatoria trampolino un metro fem
Eliminatoria trampolino 3 metri mas
Eliminatoria piattaforma sincro mixed

Ore 16.30
Finale trampolino un metro fem
Ore 17.10
Finale trampolino 3 metri mas
Ore 18.00
Finale piattaforma sincro mixed

3^ giornata - domenica 26 maggio

Ore 10.00
Eliminatoria trampolino 3 metri fem
Eliminatoria piattaforma mas
Eliminatoria trampolino 3 metri sincro mas

Ore 14.00
Finale trampolino 3 metri fem
Ore 14.45
Finale piattaforma mas
Ore 15.30
Finale trampolino 3 metri sincro mas

CRITERI DI SELEZIONE EUROPEI DI KIEV. Gli atleti medagliati nel 2018 ai campionati europei di Edimburgo e in World Cup a Wuhan sono qualificati di diritto. A loro si aggiungono gli atleti che in ciascuna specialità ottengono la migliore somma dei punteggi di eliminatoria o finale ricevuti in due delle tre manifestazioni indicate come prove di selezione: Coppa Tokyo 2020, Assoluti invernali, che si sono svolti a Torino lo scorso marzo, e gli Assoluti estivi di Bolzano.

CRITERI DI SELEZIONE MONDIALI DI GWANGJU. Gli atleti medagliati nel 2018 ai campionati europei di Edimburgo, in World Cup a Wuhan e ai campionati del mondo di Budapest 2017 di diritto. Per quanto riguarda le coppe sincro l'eventuale convcazione in base alla loro qualità tecnica e se inserite in progetti federali mirati ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020, sarà definita dal Consiglio Federale su proposta discrezionale del Direttore Tecnico. A loro si aggiungono gli atleti che in ciascuna specialità ottengono la migliore somma dei punteggi di eliminatoria o finale ricevuti in due delle tre manifestazioni indicate come prove di selezione: Coppa Tokyo 2020, Assoluti invernali, che si sono svolti a Torino lo scorso marzo, e gli Assoluti estivi di Bolzano.

GLI AZZURRI GIA' QUALIFICATI AGLI EUROPEI

Elena Bertocchi e Maicol Verzotto - 3 metri sincro mixed - argento World Cup Wuhan

Elena Bertocchi e Chiara Pellacani - 3 metri sincro - oro Europei Glasgow

Giovanni Tocci - 1 metro - argento Europei Glasgow

Noemi Batki - piattaforma - argento Europei Glasgow

Elena Bertocchi - 1 metro -  bronzo Europei Glasgow

GLI AZZURRI GIA' QUALIFICATI AI MONDIALI

Elena Bertocchi e Maicol Verzotto - 3 metri sincro mixed - argento World Cup Wuhan

Elena Bertocchi e Chiara Pellacani - 3 metri sincro - oro Europei Glasgow

Giovanni Tocci - 1 metro - bronzo Mondiali Budapest e argento Europei Glasgow

Noemi Batki - piattaforma - argento Europei Glasgow

Elena Bertocchi - 1 metro -  bronzo Mondiali Budapest e bronzo Europei Glasgow

Start list e risultati