Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Assoluti Open Herbalife. Day 3. Finali dalle 14

Tuffi
images/large/_GP14131.jpg
"Salti in avanti" alla Monumentale nel terzo turno di eliminatorie degli Assoluti Open Herbalife torinesi. Le giovani trampoliniste fanno progressi. Dai tre metri, gara che l'anno scorso apriva i campionati ad aprile inoltrato e quest'anno è stata inserita nel programma della giornata conclusiva, Chiara Pellacani (MR Sport F.lli Marconi) - 16 anni e già campionessa europea assoluta nel trampolino sincro in coppia con Elena Bertocchi - guadagna il miglior punteggio preliminare superando quota 300 e soprattutto ottiene 106 punti più dell'eliminatoria e 63 più della finale del 2018, quando si classificò terza. Elisa Pizzini (Fondazione Bentegodi) - 13 anni, argento in coppia con Elettra Neroni nel trampolino sincro, quarta da uno e quinta da tre all'Otto Nazioni Youth di Madrid che ha preceduto gli Assoluti - si qualifca per la finale con il terzo punteggio e scala sette posizioni rispetto al preliminare del 2018, quando era finita decima con 71 punti in meno rispetto ad oggi. Ma in finale devono fare i conti con la campionessa italiana in carica Elena Bertocchi (Esercito/Can Milano) che questa mattina ha controllato la gara, terminata al secondo posto.
Nella piattaforma uomini sono assenti Vladimir Barbu e Riccardo Giovannini che l'anno scorso si erano classificati primo e secondo con 409.30 e 353.65. Barbu ha rifiutato il primo salto, Giovannini si era ritirato prima della gara. Il primo del mattino è Maicol Verzotto (Fiamme Oro/Bolzano) - 30 anni e in Nazionale da quando ne aveva 16 - che ottiene 352 punti e secondo è l'atleta di casa, Eduard Timbretti (Blu 2006 Torino) che con due tuffi su sei dai 5 metri guadagna 325.10 punti.
Nel trampolino sincro è una sfida a due, anzi quattro, tutta in chiave azzurra, tra Tommaso Rinaldi (Marina Militare/MR Sport F.lli Marconi) e Andrea Chiarabini (Fiamme Oro/Aniene) che guidano il ranking morning con 419.67 e Giovanni Tocci (Esercito/Cosenza) e Lorenzo Marsaglia (Marina Militare/Aniene) che sguono con 401.40. Sempre avanti Tommaso e Andrea che al quinto salto presentano il triplo e mezzo rovesciato raggruppato che merita tutti gli 88 punti ricevuti; bravi anche Giovanni e Lorenzo che al sesto salto si fanno apprezzare con il quadruplo e mezzo avanti raggruppato (80.94). A contare e dare il via sono Govanni e Andrea. Finali a partire dalle 14 in diretta web streaming su raisport.rai.it. Telecronaca di Stefano Bizzotto e commento tecnico di Giorgio Cagnotto.
 
Eliminatorie terza giornata - 31 marzo
(primi 8 classificati si qualificano alle finali)
 
Trampolino 3 metri F
1. Chiara Pellacani (MR Sport F.lli Marconi) 306.70
2. Elena Bertocchi (Esercito/Can Milano) 295.65
3. Elisa Pizzini (Fondazione Bentegodi) 245.55
4. Laura Bilotta (Fiamme Oro/Cosenza) 238.75
5. Matilde Borello (Blu 2006 Torino) 209.65
6. Giulia Vittorioso (MR Sport F.lli Marconi) 209.60
7. Silvia Alessio (Triestina) 206.85
8. Elettra Neroni (Carlo Dibiasi) 201.75
 
Piattaforma M
1. Maicol Verzotto (Fiamme Oro/Bolzano) 352.00
2. Aduard Timbretti Gugiu (Blu 2006 Torino) 325.10
3. Andreas Larsen (Aniene) 325.00
4. Julian Varzotto (Bolzano) 319.20
5. Loris Sembiante (Fiamme Oro) 286.10
6. Luca Mion (Bolzano) 270.80
7. Samuel D'Alessandro (Bolzano) 265.80
8. Stefano Belotti (Bergamo Tuffi) 263.70
 
Trampolino 3 metri sincro M
1. Tommaso Rinaldi (Marina Militare/MR Sport F.lli Marconi)
   Andrea Chiarabini (Fiamme Oro/Aniene) 419.67
2. Giovanni Tocci (Esercito/Cosenza)
   Lorenzo Marsaglia (Marina Militare/Aniene) 401.40
3. Francesco Porco (Fiamme Oro/Cosenza)
   Andrea Cosoli (Carlo Dibiasi) 366.12
4. Stefano Belotti (Bergamo Tuffi)
   Matteo Cafiero (Can Milano) 328.53
5. Davide Baraldi (Can Milano)
   Eduard Timbretti (Blu 2006 Torino)
6. Gesu Kay Torres Garcia (Carabinieri)
   Daniele Mori (Carabinieri) 262.47
 
 
Foto di Giorgio Perottino/Deepbluemedia.eu