Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Assoluti Open Herbalife. Day 2. Finali dalle 16.30

Tuffi
images/large/_GP12903.jpg
Un'altra giornata, la seconda degli Assoluti Open Herbalife, nel segno degli azzurri di Euro Edimburgo 2018. Elena Bertocchi (Esercito/Can Milano), bronzo continentale, guadagna il miglior punteggio dal metro con 277.50, seguita dalle romane Giulia Vittorioso (MR Sprt F.lli Marconi) e Elettra Neroni (Carlo Dibiasi) che venerdì ha conquistato l'argento nel sincro tre metri in coppia con Elisa Pizzini (Bentegodi), alle spalle del duo campione d'Europa Bertocchi-Pellacani. Quarto punteggio e pass in finale per l'altra azzurra Laura Bilotta (Fiamme Oro/Cosenza Nuoto) che ha ottenuto quello delle eliminatorie di agosto in Scozia. Laura Bertocchi, invece, ad Edimburgo 258.20 nella eliminaoria e 271.25 in finale.

 GP29450

Nel trampolino da tre si ripete il derby azzurro tra Lorenzo Marsaglia (Marina Militare/Aniene), sesto ad debutto europeo con il costume della Nazionale (409.70) e Giovanni Tocci (Esercito/Cosenza) che potrebbe diventare una sfida a tre con l'inserimento di Andrea Chiarabini (Fiamme Oro/Aniene), quinto a Edinburgo dal trampolino sincro in coppia con Tocci, che nel prelimnare ha sporcato l'ultimo salto finendo quinto. Nel ranking provvisorio è primo Marsaglia con 431.55, che pur sbagliando il terzo salto stabilisce il record personale di punti (precedente 409.70 il 9 agosto 2018 a Edinburgo) e secondo Tocci con 421.95, seguiti da Gabriele Auber (Marina Militare/Trieste Tuffi) e Tommaso Rinaldi (Marina Militare/MR Sport F.lli Marconi). In finale anche il piattaformista azzurro Mattia Placidi (Fiamme Rosse/Dibiasi) con l'ultimo pass delle qualificazioni e 320.20 punti. Nove gli atleti in finale con due classifiche differenti; nella Open si aggiunge lo spagnolo Nicolas Garcia Boisser.
Finali a partire dalle 16.30 in diretta web streaming su raisport.rai.it. Telecronaca di Stefano Bizzotto e commento tecnico di Giorgio Cagnotto. Si assegnano quattro titoli italiani assoluti: trampolino 1 metro donne, trampolino 3 metri uomini, piattaforma sincro uomini e donne. 
 
Eliminatorie seconda giornata - 30 marzo
(primi 8 classificati si qualificano alle finali)
 
Trampolino 1 metro F
1. Elena Bertocchi (Esercito/Can Milano) 277.50
2. Giulia Vittorioso (MR Sport F.lli Marconi) 222.40
3. Elettra Neroni (Carlo Dibiasi) 214.95
4. Laura Bilotta (Fiamme Oro/Cosenza) 209.85
5. Matilde Borrello (Blu 2006 Torino) 204.55
6. Elisa Pizzini (Fondazione Bentegodi) 202.40
7. Sara Borghi (Canottieri Mincio) 194.85
8. Camilla Magnolini (CC Aniene) 191.00
 
Trampolino 3 metri M
1. Lorenzo Marsaglia (Marina Militare/Aniene) 431.55
2. Giovanni Tocci (Esercito/Cosenza) 421.95
3. Gabriele Auber (Marina Militare/Trieste Tuffi) 406.05
4. Tommaso Rinaldi (Marina Militare/MR Sport F.lli Marconi) 390.50
5. Andrea Chiarabini (Fiamme Oro/CC Aniene) 387.90
6. Adriano Cristofori (Esercito/Dibiasi) 364.40
7. Antonio Volpe (Cosenza) 357.00
8. Mattia Placidi (Fiamme Rosse/Dibiasi) 320.20
 
Piattaforma sincro M
1. Vladimir Barbu (Carabinieri/Bolzano)-Andreas Larsen (Aniene) 374.76
2. Maicol Verzotto (Fiamme Oro/Bolzano)-Julian Verzotto (Bozano) 348.96
 
Piattaforma sincro F
1. Noemi Batki (Esercito/Triestina)-Chiara Pellacani (MR Sport F.lli Marconi) 283.14
2. Maia Biginelli (Fiammme Oro)-Elettra Neroni (Carlo Dibiasi) 265.26
 
 
Foto di Giorgio Perottino/Deepbluemedia.eu