Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Europei. Tocci in finale da tre metri

Tuffi
images/joomlart/article/d77164d6362c7f37960cf35165c88801.jpg

Da sostituto a titolarissimo. Giovanni Tocci subentra all'infortunato Andrea Chiarabini (rientrato a Roma per sottoporsi ad una risonanza magnetica alla schiena) e centra la finale dai 3 metri agli europei in corso all'Aquatics Centre di Londra. Il 21enne cosentino - allenato da Lyubov Barsukova e una volta campione europeo juniores della specialità a Graz nel 2012 - conduce una gara sempre da protagonista, galleggiando tra secondo e terzo posto per poi cedere nel finale, sul triplo e mezzo ritornato, e chiudere al quinto posto con 424.45 punti. L'azzurro - di Tubisider Cosenza ed Esercito - ha esordito ai campionati europei col 12esimo posto a Berlino, due anni fa.
La gara è stata condatta dal britannico Jack Laugher, due bronzi iridati a Kazan dai tre metri e nel sincro, che chiude col punteggio "monstre" di 495.05.
"Il risultato mi sorprende perchè non ero tra gli iscritti alla vigilia e non avevo rifinito la preparazione - racconta a caldo Giovanni, neo argento europeo da un metro - Sono riuscito a disputare una serie costante, ottenendo un buon punteggio. Nel pomeriggio proverò a giocarmela senza l'ossesione del risultato. Il quadruplo e mezzo è andato bene, così come la gestione generale. A questo punto cambiano le aspettative".
Nonostante il low prifile, il podio del tedesco Hausding dista 8 punti che non sembrano incolmabili considerate la condizione dell'atleta calabrese. L'ultimo italiano a salire su un podio europeo della specialità è stato Michelle Benedetti, terzo a Torino 2009, che purtroppo fallisce per 0.80 punti l'ingresso in finale chiudendo al quattordicesimo posto le eliminatorie con 372.65 punti. Per l'esperto romano trentaduenne di Lazio e Marina Militare i campionati europei finiscono qui visto che nel sincro tre metri, con l'assenza del compagno Andrea Chiarabini, non ci saranno azzurri in gara.


LA SERIE DI TOCCI
107B triplo e mezzo avanti carpiato 74.40 (4)
5154B doppio e mezzo avanti con due avv. carpiato 74.80 (2)
205B doppio e mezzo indietro carpiato 63.00 (4)
307C triplo e mezzo rovesciato raggruppato 75.25 (3)
109C quadruplo e mezzo raggruppato 74.10 (3)
407C triplo e mezzo ritornato raggruppato 62.90 (5)


LA SERIE DI BENEDETTI
405B doppio e mezzo indietro carpiato 58.50 (21)
107B triplo e mezzo avanti carpiato 71.30 (11)
205B doppio e mezzo indietro carpiato 54.00 (14)
5353B doppio e mezzo rovesciato con un avv. e mezzo carpiato 54.45 (15)
305B doppio e mezzo rovesciato carpiato 63.00 (15)
5154B doppio e mezzo con due avvitamenti carpiato (15)


consulta i risultati ufficiali


foto Giorgio Perottino / deepbluemedia.eu