Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Europei. Verzotto in finale dalla piattaforma

Tuffi
images/joomlart/article/854ce76ac8be2069abf4bdf72ed247ac.jpg

Maicol Verzotto (Fiamme Oro Roma / Bolzano Nuoto) è in finale dalla piattaforma agli europei nella giornata di chiusura all'Aquatics Centre di Londra. Dodicesimo punteggio per l'azzurro, argento nel sincro tre metri con Tania Cagnotto, che ha portato a termine una gara non senza pathos conclusa con 354.30 punti. L'altoatesino, ventotto anni il prossimo 24 maggio, ha condotto una gara regolare fino al quinto tuffo. Poi l'errore nel triplo e mezzo indietro che paga solo 39.60 punti. La zampata finale col doppio e mezzo indietro con un avvitamento e mezzo da 68.80 che gli cosente di ritornare in gara e rintuzzare il clamoroso rientro del francese Lois Symczack che nello stesso tuffo prende anche un nove (75.20), ma non riesce a completare il clamoroso sorpasso. "La gara individuale non l'ho allenata moltissimo - ripete Maicol, che come miglior risultato agli europei ha un ottavo posto ottenuto a Rostock 2013. Le mie gare erano con Tania e Noemi nel sincro. Fisicamente mi manca qualcosa. Proveremo a trovare l'energia residua e a concentrarla negli ultimi sei tuffi dell'europeo". Fuori dalla finale invece l'altro azzurro Vladimir Barbu (Bolzano Nuoto) che, all'esordio individuale, conduce una buona serie sempre dentro i dodici, ma poi paga l'emozione nell'ultimo tuffo (triplo e mezzo avanti da 25.50) che lo fa precipitare al quindicesimo posto (334 punti). "Ovviamente non posso essere contento. Speravo di ottenere un punteggio più alto. Nei primi tuffi ho patito la tensione, ma sono rimasto  in gara. L'ultimo della serie è quello più a rischio e l'ho pagato", conclude il trentino nato a Cles, che il prossimo 7 agosto diventerà maggiorenne. Dalle 15.30 appuntamento con Maicol Verzotto per la piattaforma ed a seguire con la coppia sincro, campionessa europea dal 2009, Tania Cagnotto e Francesca Dallapè per un finale coi fiocchi.


consulta i risultati ufficiali


foto A.Staccioli/deepbluemedia.eu