Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Assoluti a Torino. Assegnati i primi titoli

Tuffi
images/joomlart/article/af0ec39c98c8df8778f4b0dc2be5f335.jpg

Tommaso Rinaldi da un metro, Noemi Batki dalla piattaforma e la coppia emergente Flavia Pallotta ed Electra Neroni dai tre metri sincro. Alla Monumentale di Torino sono stati assegnati i primi tre titoli italiani assoluti di tuffi. I tricolori indoor, selezione mondiale alle gare iridate di Budapest 2017, proseguono fino a domenica 14 maggio. La prossima, quella di sabato 13, è una giornata speciale per la storia dei tuffi mondiale perchè coincide con l'ultima gara in carriera di Tania Cagnotto. Appuntamento dalle 10 con le eliminatorie (finale del tranmpolino da un metro alle 18).
Nella giornata d'esordio Flavia Pallotta e Electra Neroni (Carlo Dibiasi) vincono il titolo italiano del trampolino sincro da tre metri con 231.66 punti."E' una vittoria inaspettata - dicono in coro - perchè soltanto da quest'anno gareggiamo insieme. Crediamo di intenderci bene grazie alla nostra amicizia. Siamo una coppia giovane, come tante altre che partecipano a questi assoluti. Siamo contente che la piscina fosse piena e ringraziamo il pubblico per averci trascinate alla vittoria".
Tommaso Rinadi (Marina Militare/MR Sport Flli Marconi) si aggiudica la finale del trampolino da un metro con 396.30 punti. "Vincere è sempre bello, soprattutto quando si tratta di un campionato assoluto. La città di Torino mi piace molto e qui ho degli ottimi ricordi, come il terzo posto al Quattro Nazioni di due anni fa. Questa mattina non sono andato benissimi nelle eliminatiorie ma, conquistata la finale, con il mio preparatore atletico abbiamo scelto la strategia giusta".
Noemi Batki (Esercito/Triestina Nuoto) si conferma campionessa italiana assoluta della pittaforma con 286.05 punti. "Questo campionato rappresenta un test dopo l'anno olimpico che non è andato bene. Mi auguro che gli Europei a Kiev mi portino più fortuna, così come i successivi Mondiali a Budapest".


Podi della 1^ giornata


Trampolino sincro e 3 metri F
1. Flavia Pallotta e Electra Neroni (Carlo Dibiasi) 231.66
2. Delfina Calisson (CC Aniene)-Maia Biginelli (Fiamme Oro Roma) 228.00
3. Estilla Mosena e Silvia Alessio (Triestina Nuoto) 214.14


Trampolino 1 metro M
1. Tommaso Rinadi (Marina Militare/MR Sport Flli Marconi) 396.30
2. Adriano Ruslan Cristofori (Esercito/Carlo Dibiasi) 382.85
3. Giovanni Tocci (Esercito/Cosenza Nuoto) 377.00


Piattaforma F
1. Noemi Batki (Esercito/Triestina Nuoto) 286.40
2. Chiara Pellacani (MR Sport Flli Marconi) 249.80
3. Maia Biginelli (Fiamme Oro Roma) 209.05


Risultati completi

Foto G.Perottino/Deepblueemdia.eu