Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Coppa del Mondo. Jodoin di Maria in semifinale, out Biginelli

Tuffi

Quarta giornata di Coppa del mondo a Tokyo, valida come qualificazione olimpica e test event. Sarah Jodoin Di Maria, al termine di una gara in rimonta(un po’ il suo marchio di fabbrica), strappa la qualificazione per la semifinale dalla piattaforma, in programma nella mattinata italiana di mercoledì 4 maggio. La ventunenne Italocanadese - tesserata per Marina Militare e MR Sport F.lli Marconi, allenata da Tommaso Marconi e ottava agli Europei di Kiev 2019 - dopo un buon avvio con il doppio salto mortale e mezzo ritornato carpiato (50.40) e il doppio salto mortale e mezzo avanti carpiato (55.50), è scarsa in entrata con doppio salto mortale e mezzo indietro carpiato (31.90), ma risale con un sontuoso doppio indietro con un avvitamento e mezzo dalla verticale (72.00) e un ottimo doppio salto mortale e mezzo indietro con un avvitamento e mezzo (60.80), e strappa la diciassettesima posizione (accedono al turno successivo in diciotto) con 270.60 e la possibilità domani di giocarsi la qualificazione olimpica diretta, senza dover aspettare eventuali ripescaggi. Eliminata invece Maia Biginelli (Fiamme Oro) ventiduesima con 253.10 punti. Guida il gruppo la malese Jun Hoong Cheong - oro iridato a Budapest 2017 - con 345.30 punti