Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Il pianeta sincro tinto di blu

News Sincro precedenti
images/joomlart/article/ef6b81b59ab88cdbb1b07fdc2df441d8.jpg

Momento storico ai Primaverili esordienti A. Marco Minisini è il primo uomo italiano a partecipare ad un campionato nazionale di nuoto sincronizzato


Palermo
Dopo 28 anni di sincro sempre e solo femminile, un atleta è sceso in vasca, in rappresentanza del Gabbiano Ladispoli.
Marco Minisini (nella foto Deepblueye.com, con la compagna di Duo Arianna Benedetti) ha rotto una consuetudine che raccontava il nuoto sincronizzato solo ed esclusivamente come sport al femminile.
Sfruttando la deroga della LEN alle regole della FINA (che non prevede sincro maschile), l'Italia ha un "sincronetto".
Undicenne, figlio d'arte (mamma-allenatrice Susanna de Angelis, Campionessa Italiana di Solo negli anni ottanta; papa' Roberto Minisini, giudice internazionale), Marco non si sente a disagio in un mondo unicamente dedicato all'altro sesso, almeno fino ad ieri.
Marco si ricorda bene delle eccellenti esibizioni dello statunitense Bill May al Roma Sincro, mentre non può portare nel proprio bagaglio di ricordi le partecipazioni dei due Stephan, uno svizzero, l'altro francese, che hanno preso parte alla manifestazione romana durante la fine degli anni ottanta.
Marco non è solo nel panorama italiano, lo affiancano i compagni di squadra del Gabbiano, Claudio Muratore, e, nel futuro, suo fratello Giorgio, oggi esordiente B.
La De Angelis aveva in squadra anche un quarto esordiente, Agostino Solagna, il quale, novello Billy Elliot, ha preferito darsi alla danza. 
Il teatro dell'esordio è stata la Piscina Comunale di Palermo, dove sono in svolgimento i Campionati Italiani primaverili Esordienti A ben organizzati dalla RN Palermo '89: in gara 297 atlete di 39 società con l'obiettivo di rientrare nei migliori 24 duo, 24 trio e 15 squadre della classifica combinata per qualificarsi ai Campionati Estivi, in programma dal 16 al 19 giugno a Fiuggi. Domani giornata di chiusura con gli Obbligatori.

CAMPIONATO PRIMAVERILI ESORDIENTI A
Risultati Programmi Tecnici
Migliori piazzamenti Duo
1) Pezone A. - Cerchi F.
Aurelia N. p.71.666
2) Dreon D. - Bogo C.
D.D.S. p.68.166
3) Ferro C. - Cerruti L.
La Filanda Carisa SV p.68.000

Migliori piazzamenti Trio
1) Servetto-Ferro-Cerruti
La Filanda Carisa SV p.68.000
2) Vari-Giudice-Paolini
All Swim p.67.000
3) Musco-Lombardo-Bonci
Pro Recco p.66.334

Classifica a squadre
1) Aurelia Nuoto p.65.334
2) Polisportiva Terraglio p.67.332
3) DDS p.67.000


Giorgio Scala