Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

IV World Trophy FINA Report prima giornata

News Sincro precedenti
images/joomlart/article/5d6b82f07a77bb14bb9b5921ebfa9176.jpg

Doppio oro al Canada. Azzurre quinte nella prova acrobatica e settime nel duo tematico. Le gare proseguono con il solo, dove c'è la Scanziani, e l'esercizio di squadra

MONTREAL
Le prime due prove le vince il Canada. Le azzurre si fanno applaudire. Nella prima giornata del 4° FINA Trophy di nuoto sincronizzato a Montreal, stimolate dal "fattore campo" e sostenute dal pubblico, le canadesi hanno vinto le due prove "inedite" del trofeo.
Nel "Duo tematico" ispirato a musiche e costumi del paese ospitante, Marie-Pier Boudreau-Gagnon e Cloe Isaac hanno ottenuto 98,667, davanti alle russe Ishenko e Romashina (97,667) e alle spagnole Carbonell e Fuentes (97,333). Settime le azzurre della Rari Nantes Savona Federica Ferro e Linda Komoni con 90,667.
Nella spettacolare prova acrobatica a squadre le padrone di casa hanno presentato un esercizio sul tema della “Furia del rock” raccogliendo 98,333 punti davanti alla Russia (97,333) e alla Cina (96,000) Quinta la rappresentativa italiana composta da Campanelli, D’Alessio, Flamini, Marianecci, Perrupato, Pezzone, Re e Tempera con 91,333.
La manifestazione prosegue con le prove di Solo, che vedrà impegnata Sofia Scanziani, e della squadra, ispirata a temi e musiche della nazione d’origine.
 
Vai alla presentazione