Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Savona Synchro Open Report 2^ giornata

News Sincro precedenti
images/joomlart/article/55a06470ff1b8759ecbdd41cd45787d1.jpg

Le azzurre si riscattano nel libero della Squadra e chiudono in testa i preliminari. Cerruti prima nel Singolo. Ex-aequo nel Combo. Da domani le finali dalle 15.30 con il Solo in diretta su Rai Sport 1

SAVONA
Seconda giornata di gare alla Carlo Zanelli, sede della prima edizione del Savona Synchro Open. Dopo gli obbligatori di ieri, oggi in programma i programmi liberi che hanno dato il via anche agli Assoluti Estivi. Subito bel balzo in avanti delle azzurre con la Squadra che danno sfogo a tutte le loro qualità e si impongono col punteggio di 93.075, davanti al Canada secondo in 91.350 punti e che ieri ci aveva preceduto nel programma tecnico per 0.250 punti. Elisa Bozzo, Camilla Cattaneo, Costanza Fiorentini, Manila Flamini, Mariangela Perrupato, Benedetta Re, Sara Sgarzi, Giulia Lapi, Francesca Deidda (r), Beatrice Callegari (r), Cristina Tempera (r) hanno dato vita ad un esercizio coinvolgente che ha trascinato il pubblico numeroso sulle tribune della Zanelli, con il ritmo tribale del gruppo X-Ray Dog e le note della canzone Dog eat Dog.
Nella classifica combinata (esercizio tecnico + libero, azzurre a 91.851 punti, davanti al Canada secondo con 91.113 punti). Tra le società, che effettuano solo l'esercizio libero, in testa le padroni di casa della RN Savona (Canepa, Pascucci, Cavanna, Marciante, Piccone Terragni, Cerruti, Ferro) con 84.900 punti. Visibilmente soddisfatta Roberta Farinelli, ex nazionale di sincro e tecnico federale della Squadra, che dichiara: "Negli elementi liberi ci esprimiamo sicuramente meglio - afferma il tecnico romano - oggi sono andate bene le spinte, l'energia e gli spostamenti in acqua. C'è ancora da migliorare la pulizia e il sincronismo dell'ultima parte ma sono soddisfatta e credo che per domani, e in ottica iridata, ci siano tutte possibilità per crescere e far meglio. Stiamo lavorando duro anche nel programma tecnico, per limare i nostri difetti; i nuovi punteggi si sono abbassati perchè è cambiato il sistema di assegnazione: ora è molto più specifico e vengono giudicati molti più elementi, quindi bisogna perfezionare tutti gli aspetti dell'esercizio. In ottica iridata sono fiduciosa sulle nostre qualità e la nostra capacità di crescita".
Nel singolo, guida la classifica Linda Cerruti (RN Savona) con 89.101 punti, davanti alla brasiliana Giovana Stephan (prima tra le nazionali) che ha chiuso con 85.951. Chiude il podio provvisorio Sofia Scanziani (Sincro Seregno) con 84.713 punti.
In chiusura, in programma i preliminari del Libero Combinato. Sono scese in vasca per l'Italia le otto azzurre del mattino insieme a Cristina Tempera e Beatrice Callegari, e hanno danzato sulle note del film "Il Codice da Vinci". Chiusura in 91.488, pari merito con le canadesi. L'esercizio delle azzurre ha avuto qualche sbavatura sulle spinte iniziali, recuperate da un finale energico e ben strutturato. Tra le società, terza nella generale, ed in testa alla classifica la RN Savona con 85.413 punti. Domani in programma le prime finali con il Solo alle 15.30 (diretta su Rai Sport 1), e il Libero Combinato dalle 19 (differita su Rai Sport 2 il 12 giugno dalle 8). Aprirà le eliminatorie del libero del Duo alle ore 10.
   
Vai ai risultati completi
 
Vai alla presentazione





Valerio Salvati
Nostro Inviato