Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Mondiali. La vigilia di Linda

Sincro
images/joomlart/article/112dfbb7d03c5280303b989d41dac459.jpg

In due anni, da Shanghai ad oggi, è cresciuta molto. "E' il secondo mondiale e la pressione si fa sentire, perchè non sono più una esordiente e perchè voglio migliorare". Linda Cerruti apre il mondiale alle 9 con i preliminari del solo tecnico di nuoto sincronizzato al Palau Saint Jordi. La finale c'è alle 19 tra le migliori sedici. Il suo primo obiettivo si chiama Despoina Solomou. "L'anno scorso agli Europei la greca mi ha superato e voglio la rivincita. Quest'anno abbiamo disputato molte gare ma non ci siamo mai incontrate. Mi piace molto come si muove nell'acqua ma anche io ho compiuto progressi e dopo le Universaidi mi sento ancora più forte".
Linda a Kazan pochi giorni fa si è classificata terza nella finale del libero del solo con 88.790 punti dietro la russa Romashina e la giapponese Inui. "Questo è il primo anno che mi allenano senza scuola – continua – Sto in piscina otto ore al giorno. Ho cambiato entrambi gli esercizi e qui presento quelli nuovi. Solo le musiche sono rimaste le stesse: la morte del cigno di Cajkovskij nel singolo libero e l'amore perduto di Carreras nel tecnico".
A 19 anni Linda è ritenuta da tutti la stella nascente del nuoto sincronizzato italiano. Lei sorride. "Mi piace l'idea. E' una condizione che pesa e dà energia al tempo stesso. Pesa perchè sai che tecnici e giudici si aspettano sempre quel qualcosa in più, ma è bello perchè ti dà la carica per dimostrare agli altri che hanno ragione a credere in te".
Despoina Solomou è un obiettivo. L'obietivo finale? "Migliorarmi rispetto a Shanghai. In generale, come esibizione, punteggio, classifica".
In Cina 2011 nel solo tecnico era stata nona con 88.300 punti. A Barcellona Linda Cerruti gareggia anche nel duo con Costanza Ferro.