Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Vigilia di Mediterranean Cup a Ostia

Sincro
images/joomlart/article/a511333c7296dbffee90d9562fad3c9e.jpg

Tutto pronto al Centro Federale di Ostia per la Coppa del Mediterraneo Open di nuoto sincronizzato, in programma da giovedì 6 a domenica 9 agosto. Le delegazioni sono arrivate al Centro Federale già nella giornata di sabato per effettuare allenamenti e prendere confidenza con la piscina. La cerimonia d’apertura con la sfilata delle Nazioni è prevista per domani alle 19.30; durante la cerimonia vi sarà l'esibizione della Svetlana Romashina, campionessa del mondo a Kazan nel duo. Le gare, però, cominciano già al mattino con i preliminari del doppio (ore 10) e nel pomeriggio (ore 17) con i preliminari della squadra. Questa edizione della Coppa Comen è stata open, vale a dire aperta anche a nazioni non inserite nell'area mediterranea e che, pur in gara sono ininfluenti per la classifica generale della Mediterranean Cup


Le Nazioni partecipanti sono 27 e questo è già il primo record della manifestazione che supera le 26 Nazioni dell’edizione 2014 ad Alessandropoli, dove quest’anno i giovanissimi di Walter Bolognani hanno vinto la Coppa del Mediterraneo di nuoto, e le 25 Nazioni del 2011 a Busto Arsizio. 
L’Italia gareggia con la rappresentativa categoria "ragazze" (under 15). Si prevede la partecipazione di circa 344 persone, tra atlete e tecnici e di 30 giudici internazionali.


Le azzurre convocate


Alessandra Amicabile, Marta Murru, Carmen Rocchino, Aurora Savi e Francesca Zunino (Carisa Savona), Alessandra Braga e Costanza Brogioli (Busto Nuoto), Marta Iacoacci, Lucrezia Ruggiero e Isotta Sportelli (Olgiata 20.12), Beatrice Lazzaro (RN Mogliano Veneto), Matilde Longoni e Sabrina Vigliotti (Sincro Seregno), Ludovica Ricchiello (Forum Sport Center), Arianna Tornari (Aurelia Nuoto). Con loro i tecnici Rossana Rocci, Margherita Andolfi, Rossella Pibiri e Carolina Camardella, il preparatore di nuoto Maurizio Divano e il preparatore atletico Mirco Ferrari.


Le Nazioni partecipanti


Austria
Australia (West Coast Splash)
Bielorussia
Bulgaria
Canada
Croazia
Egitto
Inghilterra
Francia
Germania
Grecia
Israele
Italia
Kazakistan
Liechtenstein
Malta
Polonia
Repubblica Ceca
Russia
Serbia
Slovacchia
Spagna
Svizzera
Turchia
Ucraina (Kiev Club)
Ungheria
USA


Gli esercizi delle azzurre


Solo
Francesca Zunino


Doppio
Francesca Zunino e Marta Murru (Lucrezia Ruggiero riserva)


Squadra
Francesca Zunino, Marta Murru, Costanza Brogioli, Carmen Rocchino, Alessandra Braga, Matilde Longoni, Isotta Sportelli, Lucrezia Ruggiero, Aurora Savi, Francesca Mazzucco, Beatrice Lazzaro, Marta Iacoacci


Libero combinato
Francesca Zunino, Marta Murru, Costanza Brogioli, Carmen Rocchino, Alessandra Braga, Matilde Longoni, Isotta Sportelli, Lucrezia Ruggiero, Aurora Savi, Francesca Mazzucco, Beatrice Lazzaro, Marta Iacoacci 
Solo pre-swimmer
Ludovica Richiello


Duo pre-swimmer
Alessandra Amicabile e Marta Iacoacci (Sabrina Vigliotti riserva)


Obbligatori pre-swimmer
Ludovica Richiello
Alessandra Amicabile
Sabrina Vigliotti


Vai al sito ufficiale