Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Olimpiadi. Duo azzurro in finale per il record

Sincro
images/joomlart/article/be3ed357c404de11c563cae241dddae6.jpg

Cominciano a definirsi le posizioni del duo olimpico. Nel tecnico Linda Cerruti e Costanza Ferro confermano il sesto posto del preliminare del libero. Le azzurre conquistano 90.4412 punti, tengono alle spalle le canadesi Jacqueline Simoneau e Karine Thomas, settime con 89.2916 e sono a 2.0612 punti dalle spagnole Gemma Mengual e Ona Carbonell, quinte con 92.5024 e scavalcate dalle ucraine Lolita Ananasova e Anna Voloshyna, quarte con 93.1358.
Alle azzurre 27.4000 per l'esecuzione, 27.4000 per l'impressione artistica e 35.6412 per gli elementi. Davanti a tutte ci sono le russe, campionesse olimpiche in carica, Natalia Ischenko e Svetlana Romashina con 96.4577. Domenica all'esordio olimpico, Linda e Costanza, avevano ottenuto il sesto punteggio di 91.1333, ricevendo 27.3000 sia per l'esecuzione che per la difficoltà e 36.5333 per l'impressione artistica. La somma dei punti è 181.5745, ma in finale martedì 16 agosto alle 19 ora italiana si ripeterà l'esercizio libero, che rappresenta il loro punto di forza. Finora hanno eguagliato il miglior piazzamento del duo italiano alle Olimpiadi, il sesto posto di Maurizia Cecconi e Alessia Lucchini a Sydney 2000 (95.387 punti). 


ESIBIZIONE DEL TECNICO. Due minuti e venti di routine in cui devono eseguire i cinque elementi richiesti dal regolamento. Linda Cerruti e Costanza Ferro hanno scelto un brano classico, l'estate di Antonio Vivaldi con la coreografia di Maximova. Aprono con la spinta di Linda per Costanza, poi iniziano gli elementi. Buona la verticale già dalla preparazione, eleganti la gamba di balletto e la coda di pesce; dopo la torsione di mezzo giro, è il momento della spaccata dove mostrano grande mobilità in fase di apertura e di uscita e infine controllano bene la piroetta. Sono fluide e si muovono con leggerezza e la giuria dimostra di apprezzare il collegamento fra gli elementi.      


IL DUO AZZURRO AI GIOCHI. Il nuoto sincronizzato nel 1952 viene inserito a scopo dimostrativo a Helsinki, mentre le prime medaglie sono messe in palio a Los Angeles 1984, con una gara individuale (solo) ed una a coppie (duo). Questo programma resta invariato fino ad Atlanta 1996, dove le atlete gareggiano in un’unica prova a squadre. A partire da Sydney 2000 si raggiunge l’assetto attuale, con una gara a coppie e una a squadre. Nel duo, vinto dalle russe Olga Brusnikina e Marija Kiselëva, le azzurre Maurizia Cecconi e Alessia Lucchini si classificano al sesto posto con 95.387 punti e questo rappresenta finora il miglior risultato italiano raggiunto ai Giochi Olimpici nella specialità. Gli altri risultati del duo italiano alle Olimpiadi di nuoto sincronizzato: Barcellona 1992 Paola Celli-Giovanna Burlando eliminate nei preliminari, Atene 2004 Beatrice Spaziani-Lorena Zaffalon ottave con 93.250, Pechino 2008 Beatrice Adelizzi-Giulia Lapi settime con 93.833, Londra 2012 Giulia Lapi-Mariangela Perrupato settime con 181.420.


La squadra Nazionale di nuoto sincronizzato è arrivata a Rio de Janeiro lunedì scorso. Lo staff è composto dal commissario tecnico Patrizia Giallombardo, dai tecnici Roberta Farinelli e Yumiko Tomomatsu, dal consigliere federale Antonio De Pescale e dal giudice Paolo Soro.


Le azzurre
Elisa Bozzo (Marina Militare/Unicusano Aurelia Nuoto) squadra
Beatrice Callegari (Marina Militare/Montebelluna Nuoto) squadra
Camilla Cattaneo (Fiamme Oro Roma/Carisa RN Savona) squadra
Linda Cerruti (Marina Militare/Carisa RN Savona) duo e squadra
Francesca Deidda (Fiamme Oro Roma/Promogest) squadra
Costanza Ferro (Marina Militare/Carisa RN Savona) duo e squadra
Manila Flamini (Fiamme Oro Roma/Unicusano Aurelia Nuoto) squadra
Marinagela Perrupato (Fiamme Oro Roma/Unicusano Aurelia Nuoto) squadra
Sara Sgarzi (Fiamme Oro Roma/Uisp Bologna) squadra


Programma e risultati del nuoto sincronizzato (ora locale, in Italia +5)


1^ giornata  - domenica 14 agosto 
Preliminare esercizio libero duo
1. Ishchenko-Romashina (RUS) 98.0667
6. Linda Cerruti e Costanza Ferro 91.1333
musica "Sweet dreams" - Eurythmics; coreografa Maximova


2^ giornata - lunedì 15 agosto
Esercizio tecnico duo
1. Ischenko-Romashina 96.4577
6. Linda Cerruti e Costanza Ferro 90.4412
musica Antonio Vivaldi - L'Estate; coreografia Maximova


3^ giornata - martedì 16 agosto
Finale duo alle 14
con Linda Cerruti e Costanza Ferro


4^ giovedì 18 agosto
Esercizio tecnico squadra alle 13
ITALIA
musica "The Interstellar Synchro" di Michele Braga; coreografia Burlando, Farinelli, Tomomatsu, Giallombardo


5^ giornata - venerd' 19 agosto
Libero squadra finale alle 12
ITALIA
musica "The season on earth" di Michele Braga; coreografa Ermakova


Regolamento: il punteggio della routine tecnica si sommerà a quello della routine libera per il risultato finale. Nel duo produrrà una prima selezione e poi si sommerà alla routine del libero in finale. 

Risultati completi

Foto A.Staccioli/Deepbluemedia.eu
Diritti riservati/Riproduzione vietata