Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

La FIN si stringe all'amico Polani

Sincro

La Federazione Italiana Nuoto si stringe all'amico Diego Polani e al fratello Rigel per la scomparsa della madre Giovanna Caretti. Genovese, avrebbe compiuto 84 anni nel settembre prossimo, "Vanna" è stata tra i primi giudici del nuoto sincronizzato italiano. Moglie di Roberto Polani, primo italiano ad aver ricoperto incarichi internazionali nell'ambito del nuoto sincronizzato in LEN e FINA, è stata anche giudice di tuffi e molto attiva nel favorire la pratica del nuoto sincronizzato tra i disabili. Giungano alla famiglia le sentite condiglianze del presidente Paolo Barelli, dei vice presidenti Lorenzo Ravina, Manuela Dalla Valle e Francesco Postiglione, del consiglio e degli uffici federali, del presidente del GUG Roberto Petronilli, della presidente della commissione tecnica della FINA Stefania "Cicci" Tudini e di tutto il movimento natatorio nazionale.