Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Tricolori di tuffi Master e Propaganda. Ritorno alla gare in sicurezza

Master
images/large/PHOTO_tuffi_master.jpg

I master tornano sul trampolino. Al centro federale di Roma - Complesso Natatorio del Foro Italico - un centinaio di atleti hanno partecipato ai campionati nazionali indoor di tuffi master e propaganda. I tuffatori provenienti da tutta Italia hanno gareggiato in sicurezza, nel rispetto delle normative anticovid vigenti. In questo caso, sopratutto, il poter gareggiare di nuovo tutti assieme ha superato le aspettative agonistiche. Fra i partecipanti anche i veterani Alessandro Clerici (M80 dei Nuotatori Genovesi) e Vincenzo Russo (M70 della Carlo Dibiasi) e l'atleta Roberta Piovesan, categoria 30/39 della MR Sport F.lli Marconi, disabile ma regolarmente terresata per gareggiare con i normodotati, che ha vinto il trampolino da un metro della categoria Amatori. Bottino pieno per i pluricampioni campioni dei Nuotatori Genovesi Giuseppe Lamagna Zimmermann (M55/64) e Marco Scagliola (M45/54) che hanno conquistato i titoli in tutte e tre le specialita’:  trampolino 1 e 3 metri e piattaforma. Per tutti si è trattato di un nuovo inizio dopo un anno di fermo obbligato dal Covid-19. Il prossimo appuntamento è in programma a Riccione con i campionati estivi nel mese di luglio.

Risultati completi

Nela foto il gruppo dei giudici davanti l'ingresso della piscina del Foro Italico