Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Oltre 3300 iscritti gli Herbalife di nuoto

Master
images/joomlart/article/2510f4db302463f2dd57da98d4d5a2fc.jpg

Dal 27 giugno prenderà il via la kermesse dei campionati nazionali master, che sarà aperta dalle gare di nuoto in vasca e proseguirà nel corso del mese di luglio con i campionati di syncro e tuffi, a cui seguirà il torneo di pallanuoto con 35 squadre partecipanti, per chiudersi, nell’ultimo weekend del mese, con le quattro gare in acque libere.
Anche quest’anno i campionati italiani Herbalife di nuoto vedono una forte presenza degli atleti master con 3329 iscritti, per 8000 presenze gara. Numeri in linea con le tre precedenti edizioni programmate sempre a Riccione, che hanno rappresentato un significativo cambiamento di passo rispetto alla edizione triestina del 2013, a conferma della forte capacità attrattiva dello Stadio del Nuoto della città romagnola congiuntamente alla sua capacità ricettiva in grado di soddisfare le esigenze di tutti. Scenderanno in acqua, per le gare individuali, 1148 donne e 2181 uomini, in rappresentanza di 382 società che schiereranno ai blocchi di partenza, come oramai consuetudine, oltre 1000 formazioni di staffetta.
Tutte le regioni italiane sono rappresentate. Le più considerevoli, anche in ragione del numero di atleti tesserati, sono la Lombardia (729 atleti per 72 team), il Lazio (580 atleti; 51 team), l'Emilia-Romagna (383 atleti; 36 team), la Toscana (313 atleti; 32 società) e il Veneto (255 atleti; 39 squadre). Ben sette atleti sono over 85 guidati, in campo femminile, dalla ottantottenne Gwendolen Kaspar e, in campo maschile, dal novantenne Domenico Casolino.

Si ringrazia per la collaborazione Claudio Tomasi

Regolamento e programma