Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Tricolori Master. Pedrazzini super ad 80 anni

Master
Un caldo sole accoglie i concorrenti che nella mattinata si confrontano nei 200 rana e 200 farfalla. Arriva il secondo record Europeo siglato da Franca Bosisio (M50) della Team Trezzo Sport nei 200 farfalla in 2'33''3 (prec. 2'35''91). Da segnalare un super Attilio Pedrazzini  (Effetto Sport) che ad ottantanni nuota in 6'25''66.
Nei 200 rana si mettono in evidenza Laura Molinari (M50) della DLF Nuoto Livorno che sfiora i 1.000 punti.
Il pomeriggio è all'insegna dei master over: Luciano Cammelli (M75) della Nuotatori Padovani, azzurro degli anni '60, stampa il nuovo record italiano nei 200 stile libero in 2'47''20 migliorando di quasi 5 secondi il precedente primato di Vittorio Ermirio risalente al 2017. Spettacolare la prima serie dei 200 misti donne formata da atlete di diversa categoria. Su tutte Susanna Sordelli (M60) del Forum Sport Center che va al disopra del primato personale di oltre due secondi.