Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Eventi Nuoto

16
Feb
2019
1ª tappa Grand Prix d'Inverno: Meeting del Titano - (vasca 50m)





01
Mar
2019
2ª tappa Grand Prix d'Inverno: VIII Trofeo Città di Milano - (vasca 50m)





15
Mar
2019
Criteria Nazionali Giovanili - (vasca 25m)





02
Apr
2019
Campionato Italiano Assoluto - (vasca 50m)





Venerdì, 22 Gennaio 2016

Velocisti a lavoro. Report da Tenerife

Termina il 23 gennaio il collegiale di ripresa dei velocisti presso il centro T3 di Tenerife. Gli azzurri hanno svolto due settimane di intenso lavoro per gettare le basi dei grandi appuntamenti internazionali in programma nel 2016. I ragazzi sono divisi in tre gruppi gestiti dai tecnici Claudio Rossetto, Tamas Gyeryanffy e Mirko Nozzolillo. Claudio Rossetto sottolinea come: "C'è stata una buona integrazione tra i giovani (Vendrame ndr) e i più esperti e un buon lavoro è stato fatto in ottica staffetta 4x100 stile libero qualificata alle Olimpiadi di Rio, confermando le buone prospettive che derivano dagli ottimi risultati ottenuti lo scorso anno a Kazan"; Mirko Nozzolillo rimarca invece "l'ottimo trend e lo spirito positivo del suo gruppo che ha potuto lavorare con tranquillità e continuità senza lo stress di una grande città come Roma. Ottima anche l'integrazione della nuova arrivata Paola Biagioli, che ha dato maggiore linfa ad un gruppo consolidato". Infine Tamas Gyeryanffy ribadisce:"L'importanza di questi periodo è lavorare insieme ed in armonia per gettare le basi per la stagione in un centro dove tutto è a portata di mano; molto bene l'integrazione della Carraro che ha dato maggiore verve al gruppo di Verona, con Scozzoli e Toniato che stanno tentando un recupero alla miglior forma".

IL COMMENTO DEL CT BUTINI. Con il Raduno di Tenerife è iniziato il progetto di preparazione delle nostre squadre nazionali verso Rio; i feed-back sono molto positivi e il lavoro svolto è in linea con gli obiettivi che avevamo condiviso con lo staff tecnico. Altra nota positiva è rappresentata dall'ottimo inserimento degli atleti giovani affiancati a atleti più esperti. Nei prossimi giorni partiremo con il lavoro in altura dei gruppi a Flagstaff e La Loma che poi si riuniranno a Fort Lauderdale in Florida le primne due settimane di marzo".

I convocati a Tenerife. Paola Biagioli (Florentia NC), Martina Carraro (Azzurra 91), Silvia Di Pietro (Forestale/CC Aniene), Erika Ferraioli (Esercito/CC Aniene), Elena Gemo (Forestale/CC Aniene) e Carlotta Zofkova (Forestale/Imolanuoto), Flavio Bizzarri (Forestale), Luca Dotto (Forestale/Larus Nuoto), Luca Pizzini (Carabinieri/Bentegodi), Matteo Rivolta (Fiamme Oro/Team Insubrika), Michele Santucci (Fiamme Azzurre/Larus Nuoto), Fabio Scozzoli (sercito/Imolanuoto), Andrea Toniato (Fiamme Gialle/Team Veneto) e Ivano Vendrame (Larus Nuoto). Nello staff i tecnici federali Claudio Rossetto e Tamas Gyeryanffy, il tecnico Mirko Nozzolillo, i preparatori atletici Andrea Scattolini e Alessandro Conforto che si alterneranno durante il collegiale, il fisioterapista Maurizio Solaroli e il medico Andrea Felici.

Dal 29 al 31 gennaio una selezione di atleti azzurri parteciperà al 18esimo trofeo Euromeet in Lussemburgo. I convocati Ilaria Bianchi (Fiamme Azzurre/Azzurra 91, iscritta a 50 sl, 50 e 100 farfalla), Martina Carraro (Azzurra 91, iscritta a 50 sl, 50 e 100 rana), Alice Mizzau (Fiamme Gialle/Team Veneto, iscritta a 100, 200 e 400 sl), Luca Leonardi (Fiamme Oro/Azzurra 91 iscritto a 50, 100 e 200 sl), Fabio Scozzoli (Esercito/Imolanuoto, iscritto a 50 e 100 rana e 200 mx), Andrea Toniato (Fiamme Gialle/Team Veneto, iscritto a 50 e 100 rana), saranno accompagnati dal tecnico federale Tamas Gyertyanffy.

Vai al sito ufficiale

Ultimi 4 articoli NUOTO