instagram

Новости Новости Беларусь Любовь и семья Общество Люди и события Красота и здоровье Дети Диета Кулинария Полезные советы Шоу-бизнес Огород Гороскопы Авто Интерьер Домашние животные Технологии Идеи для творчества на каждый день

Mondiali juniores. Grandi altezze. Barnaba primo dopo gli obbligatori

Tuffi

La sesta giornata dei campionati del mondo a Montreal è dedicata alla piattaforma girls A, senza azzurre in gara, e soprattutto ai tuffi dalle grandi altezze che fanno il loro esordio nella competizione iridata giovanile e dove l'Italia schiera Andrea Barnaba, 18 anni compiuti a giugno, triestino, nono dai 27 metri agli Europei di Roma e vincitore della Nation Cup 2022, allenato da Nicole Belsasso per la Triestina Nuoto.
Dopo i due salti obbligatori l'azzurro è primo nella categoria boys A (che salta dai 15 metri, metre i boys B dai 12) con 126.25 punti: 62.50 con il doppio salto mortale avanti con mezzo avvitamento e 63.75 con il salto mortale rovesciato in tre posizioni. Secondo è il messicano Yolotl Martinez Cabral con 118.75 e terzi ex aequo sono i canadesi Adam Cohen e Alex Tiaglei con 110 punti.
Domenica 4 dicembre, nella giornata conclusiva del Mondiale giovanile in Canada, sono in programma i due round di tuffi liberi. Sempre domenica è prevista la gara dalla piattaforma boys A con due azzurri nei preliminari: Tommaso Zannella e Francesco Casalini (31 atleti partecipanti).

Programma e risultati della 6^ giornata - 3 dicembre

Finale piattaforma girls A
1. Andrea Spendolini Sirieix (Gbr) 460.15
2. Renee Batalia (Can) 427.90
3. Sofia Knight (Aus) 403.75

Obbligatori girls B - 12 metri
1. Nelli Chukanivska (Ukr) 115.20

Obbligatori girls A - 15 metri
1. Simone Leathead (Can) 115.00

Obbligatori boys B - 12 metri
1. Tymofii Tolstykh (Ukr) 115.20

Obbligatori boys A - 15 metri
1. Andrea Barnaba 126.25

Risultati completi