Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

GP Madrid. Giovannini e J. Verzotto stop in semifinale

Tuffi

Al via il GP Fina di Madrid, primo appuntamento internazionale della stagione. I due piattaformisti Riccardo Giovannini e Julian Verzotto si fermano in semifinale. Nei preliminari ottavo posto per Giovannini con 339.60 punti, autore di una prova solida con solo due imprecisioni su triplo e mezzo avanti e triplo indietro dalla verticale; dodicesimo Julien Verzotto (292.30), che ha condotto una prima parte di gara positiva per poi commettere errori sui tre tuffi rimanenti. Nella stessa semifinale Giovannini è quinto con 346.45 punti e Verzotto sesto con 330.60. In finale vince lo statunitense David Dinsmore che totalizza 436.95, nonostante abbia completamente sbagliato il penultimo salto (109C - quadruplo e mezzo avanti raggiuppato).
Ventitré i partecipanti con dodici posti in palio per le semifinali e non più di due atleti qualificati per ogni nazione.  Gli azzurri convocati sono cinque, tutti piattaformisti: Maia Biginelli (Fiamme Oro), Riccardo Giovannini (Fiamme Oro), Sarah Jodoin Di Maria (Marina Militare/MR Sport F.lli Marconi), Maicol Verzotto (Fiamme Oro/Bolzano) e il fratrello Julian (Carabinieri). Con loro i tecnici Fabrizio De Angelis e Cristopher Sacchin e il giudice internazionale Marco Valerio Polazzo.

Vai ai risultati completi