Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Romaquatica 2004 All'Aurelia il titolo nel Duo

News Sincro precedenti
images/joomlart/article/large/2313ad7da2d94960b4c2473e8a5d6785.jpg

Tommasi, Perrupato e Re quarte e prime nella classifica per società. Le francesi Dedieu e Thibaud irraggiungibili. Completano il podio Cina, seconda, e Kazakistan. Domani chiudono la rassegna Squadra e Combo

ROMA
Sulla scia di Virginie Dedieu e Laure Thibaud, irraggiungibili bronzo europeo, Federica Tommasi, Mariangela Perrupato e Benedetta Re hanno conquistato per l'Aurelia Nuoto il titolo italiano al Roma Sincro.
Le transalpine, prime nella classifica generale, hanno preceduto le cinesi Wenwen Jiang e Tinting Jiang seconde, e la coppia kazaka formata da Aliya Karimova e Arna Toktagan. Quarta l'Aurelia, seguita da Cristina Zarfati e Marta Guidalotti della All Swim, e da Giulia Lapi e Federica Ciappi del Carisa Savona.
La Tommasi e la Perrupato, allenate da Roberta Farinelli (CT della Nazionale juniores protagonista agli Europei di categoria di poche settimane fa), hanno riproposto l'esercizio libero di ieri  perfezionandolo sotto il profilo ritmico, nelle posizioni e nelle altezze. Evidente la soddisfazione della Tommasi, argento agli Europei juniores e cardine attorno al quale ruota il Duo dell'Aurelia: "Sono veramente felice del risultato raggiunto anche perché oggi festeggio 17 anni. Riguardo alla gara - sottolinea l'atleta romana - le francesi hanno meritato la vittoria, anche se la coppia cinese ha dimostrato di essere in grossa crescita". Si aggiungono al coro la Perrupato (libero) e la Re (tecnico) che completano il duo dell'Aurelia. Particolarmente soddisfatta il tecnico della Nazionale Roberta Farinelli, che ha apprezzato il miglioramento seguito alle eliminatorie. "La strada che ci divide dai Mondiali juniores di Mosca, in programma dal 21 al 25 luglio, è ancora in salita. Dobbiamo migliorare l'esercizio tecnicamente per renderlo più coreografico e cercare di avvicinare il livello di Russia e Giappone".
Il podio, raggiunto solo a Calì 1999 col bronzo, è possibile. "Siamo tra le prime cinque squadre del mondo - conclude la Farinelli - Puntiamo a migliorare il quinto posto raggiunto a Montreal 2002 e poi, magari, a conquistare una medaglia".
Domani ultima giornata di gare con la finale a squadre e il libero combinato. Nella prova a squadra, dopo gli eliminatori, conduce l'Aurelia Nuoto con 88,584 punti davanti a All Swim (87,084) e Pro Recco (85,251). Italia (senza Lorena Zaffalon domani in vasca nel combinato) imprendibile con 94,501 punti.
  
Questo il programma di domani, ultima giornata del 22esimo Roma Sincro:
domenica 6 giugno (dir. Rai Sat 15.50-16.30):
Squadra finale alle 10
Libero combinato alle 16
 
per i risultati completi clicca qui