Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Qualificazioni Olimpiche L'Italsincro cerca il pass

News Sincro precedenti
images/joomlart/article/3f71f7956fcff916da31856cc7a882f3.jpg

Azzurre a Pechino per un posto ai Giochi Olimpici. Il trionfo europeo a Eindhoven alimenta la fiducia dello staff tecnico. Si comincia mercoledì con Adelizzi e Lapi nel duo tecnico. Il programma

PECHINO
La Nazionale di nuoto sincronizzato è a Pechino da tre giorni. Ancora poche ore di ambientamento e allenamenti e poi inizieranno le gare di qualificazione ai Giochi Olimpici. Con il Commissario Tecnico, Laura De Renzis, ci sono dieci atete e uno staff di otto persone, più due giudici. Il torneo preolimpico è in programma da mercoledì 16 a domenica 20 aprile. Le prime ad entrare in acqua mercoledì mattina alle 9.00 (ora italiana) saranno, come a Eindhoven, Beatrice Adelizzi e Giulia Lapi, con Elisa Bozzo riserva. In Olanda, nella finale degli Europei le due azzurre hanno conquistato la medaglia d'argento con 94.900 punti: nel tecnico avevano ottenuto il secondo punteggio con 93.900.
Gli ottimi risultati dei Campionati Europei alimentano la fiducia nella squadra e nello staff azzurro. "Il morale è buono, c'è la giusta tensione e le ragazze sono moderatamente tranquille", spiega il Ct Laura De Renzis che aggiunge: "Stiamo smaltendo il fuso orario allenandoci due volte al giorno. L'impianto è ottimo anche se l'acqua della piscina è un po' fredda, ma lo è per tutte e dovremo abituarci a questa temperatura".  La piscina è a circa 25 minuti di macchina dal Beijin Convention Centre Hotel, dove alloggia la Nazionale in questi giorni. La temperatura a Pechino è simile alla nostra (21° e cielo sereno). 
L'obiettivo è confermare la posizione d'elite del Duo italiano nel panorama internazionale e quindi ottenere agevolmente la qualificazione; la speranza è riuscire a strappare l'ultimo pass disponibile con la Squadra, considerando che Giappone e Spagna appaiono irraggiungibili: l'ultimo posto disponibile se lo contenderanno il Canada e l'Italia con le nord americane che partono favorite. Potrebbero inserirsi nella lotta anche Ucraina e Grecia.  
 
Le Atlete: Beatrice Adelizzi (Nord Padania), Alessia Bigi (All Swim), Elisa Bozzo (Pro Recco), Costanza Fiorentini (Aurelia Nuoto), Manila Flamini (Aurelia Nuoto), Francesca Gangemi (Nuoto Catania), Giulia Lapi (RN Savona), Mariangela Perrupato (Pro Recco), Sara Sgarzi (Uisp Bologna), Federica Tommasi (Aurelia Nuoto).
 
Lo Staff: Capo delegazione Patrizia Giallombardo, Consigliere federale Antonio De Pascale, Ct Laura De Renzis, Tecnico federale Rossana Rocci, medico Annalisa Di Cesare, fisioterapista Raffaele Lupi, preparatore atletico Alessandro Conforto, preparatore acrobatico Annabella Cinti, giudici Francesca Berti e Roberto Minisini.
 
Consulta il sito ufficiale 


QUALIFICAZIONI OLIMPICHE DI SINCRONIZZATO
PECHINO, 16-20 APRILE 2008
ora locale, in Italia -6
Mercoledì 16 aprile, ore 15 (9.00 in Italia)
Duo - Tecnico

Giovedì 17 aprile, ore 15 (9.00 in Italia)
Squadra - Tecnico

Venerdì 18 aprile, ore 15 (9.00 in Italia)
Duo - Libero, 1° round

Sabato 19 aprile, ore 15 (9.00 in Italia)
Squadra - Libero

Domenica 20 aprile, ore 15 (9.00 in Italia)
Duo - Libero, 2° round

Criteri di qualificazione

Squadre (8):
Cina (Paese ospitante)
Russia (Europa)
Egitto (Africa)
Australia (Oceania)
Stati Uniti (Americhe
Tre pass in palio

Duo (24):
8 in rappresentanza delle Squadre qualificate
16 dalla classifica