Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Coppa Europa Combo d'argento

News Sincro precedenti
images/joomlart/article/ee8a199abb060d089f2c228a491e5205.jpg

Le azzurre, che hanno provato per la prima volta il nuovo Libero combinato, chiudono seconde dietro le Ucraine, con 91.760 punti. Quarto posto del Duo Perrupato/Lapi

SHEFFIELD
Come Andorra 2009. Le azzurre del sincro chiudono con l'argento nel Libero Combinato la Coppa Europa, manifestazione continentale di preparazione ai Mondiali di Shanghai del prossimo luglio. Allo Sheffield swimming pool, Elisa Bozzo, Camilla Cattaneo, Beatrice Callegari, Costanza Fiorentini, Francesca Deidda, Manila Flamini, Giulia Lapi, Mariangela Perrupato, Benedetta Re e Sara Sgarzi hanno provato per la prima volta il nuovo esercizio chiudendo con 91.760 punti (45.810 il merito tecnico, 45.950 l'impessione artistica). Prime le ucraine con 93.440 punti.
In precedenza il Duo azzurro, Mariangela Perrupato e Giulia Lapi, si è piazzato al quarto posto. La coppia azzurra ha chiuso con 90.920 punti (45.390 il merito tecnico, 45.530 l'impressione artistica), nella gara vinta dalle russe Natalia Ischenko/Svetlana Romashina con 98.750 punti. Seconde le spagnole Ona Carbonell/Andrea Fuentes con 96.340 punti, terze le ucraine Daria Iushko/Kseniya Sydorenko con 93.170 punti. Prossimo appuntamento internazionale in Italia con il "Savona Synchro Open" dal 9 al 12 giugno.
   
Le convocate: Elisa Bozzo e Costanza Fiorentini (Aurelia Nuoto Unicusano), Beatrice Callegari (Veneto Banca Montebelluna), Camilla Cattaneo e Giulia Lapi (Fiamme Oro Roma/Carisa Savona), Linda Cerruti e Costanza Ferro (Carisa Savona), Francesca Deidda (Promogest), Manila Flamini e Mariangela Perrupato (Fiamme Oro Roma/Aurelia Nuoto Unicusano), Benedetta Re e Sara Sgarzi (Fiamme Oro Roma). Lo staff è composto dal team manager Patrizia Giallombardo, dal consigliere federale Antonio De Pascale, dal direttore tecnico Laura De Renzis, dai tecnici federali Roberta Farinelli e Yumiko Tomomatsu, dal fisioterapista Flavio Mariantoni. Giudici al seguito: Pierangela Lupi, Laura Odeven e Simona D’Ascani.
 
Vai al sito ufficiale