Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Savona Synchro Open Cerruti regina del Solo

News Sincro precedenti
images/joomlart/article/480e7cd632f89f7038aea52bc6e94278.jpg

In diretta su Rai Sport e difronte al suo pubblico, la savonese si impone con 88.325 punti nella prima finale: "Non me l'aspettavo, è stato emozionante". Il Combo è azzurro

SAVONA
La prima finale del Savona Synchro Open parla azzurro. Linda Cerruti, savonese purosangue che ad ottobre compirà diciotto anni e tesserata per la società biancorossa della Rari Nantes, si è imposta nel Solo con 88.325 punti, davanti alla brasiliana Giovana Stephan (seconda con 86.513 punti) e all'altra italiana Sofia Scanziani del Sincro Seregno (terza in 85.163).
Appena fuori dall'acqua, l'azzurra esprime tutta la sua gioia per la vittoria appena conseguita: "Sono contenta perchè dopo le eliminatorie non mi aspettavo questo risultato - dichiara l'allieva dei tecnici Laura Picasso e Benedetta Parisella - in finale mi sono espressa al meglio ed è stato emozionante vincere davanti al mio pubblico, i miei genitori, i miei amici ed il mio ragazzo. Ora mi impegnerò duramente per riuscire ad essere convocata nel Solo per i Mondiali di Shanghai, che per me sarebbero un sogno che si avvera dopo la partecipazione agli Europei di Budapest dello scorso anno (dove fu sesta proprio nel Singolo)".
In chiusura l'Italia si aggiudica il titolo nel Libero Combinato: Elisa Bozzo, Costanza Fiorentini, Manila Flamini, Mariangela Perrupato, Benedetta Re, Sara Sgarzi, Giulia Lapi, Francesca Deidda, Beatrice Callegari, Cristina Tempera, Camilla Cattaneo (r), hanno coinvolto il pubblico danzando sulle note del film "Il Codice da Vinci", questa volta senza sbavature come ieri, e il punteggio finale le ha premiate: 92.851 punti e Canada staccato a 91.913 punti.
Tra le società vittoria e titolo italiano per le padroni di casa della RN Savona. Linda Cerruti, Costanza Ferro, Veronica Repetto, Arianna Pascucci, Domiziana Cavanna, Elisabetta Marciante, Virginia Picone, Giorgia Terragni, Viola Musso, Giulia Canepa (r), Ludovica Lupi (r), Veronica Valenti (r) hanno danzato sulle note della mitica My Sharona dei The Knack, trascinando il pubblico di casa con evoluzioni e spinte di notevole impatto che le hanno portate alla vittoria con 85.900 punti. Seconda l'Aurelia Nuoto (84.363 punti), terze le romane dell'All Swim (82.950 punti).
La giornata di gare si è aperta con i preliminari del programma libero del Duo. In testa la coppia azzurra Giulia Lapi/Mariangela Perrupato che ha chiuso con 91.825 punti, davanti al Brasile (Teixeira/Figueira) secondo in 88.163 e al Kazakhstan (Kulkina/Zhexembinova) terzo in 86.538. Azzurre prime anche nella classifica combinata (tecnico + libero) con 90.851 punti. Tra le società avanti la RN Savona con la coppia Costanza Ferro/Linda Cerruti che è quarta nella generale, ed ha totalizzato 86.250 punti. La finale del Duo è in programma domani in diretta su Rai Sport 2 dalle 9.30, mentre la giornata si concluderà alle 12 con la Finale della Squadra che vedrà sempre il testa a testa fra Italia e Canada (diretta alle 12 su Rai Sport 2).
   
Vai ai risultati completi
 
Vai alla presentazione





Valerio Salvati
Nostro Inviato