Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Nuoto Sincronizzato Convegno Allenatori

News Sincro precedenti
images/joomlart/article/e320d96cf068c9316fbe9d39b044efcf.jpg

Oltre ottanta tecnici al meeting di aggiornamento organizzato a Chianciano dal SIT. Presente l'intero staff della Nazionale. Ospite Ana Tarres, cittì della Spagna. Prezioso intervento dell'olimpionica russa Ermakova

CHIANCIANO
Più di 80 tecnici hanno partecipato in questo fine settimana al 2° Convegno degli Allenatori di Nuoto Sincronizzato, organizzato dal Settore Istruzione Tecnica della Federazione Italiana Nuoto in collaborazione con il Settore Sincro.
Costante partecipazione ed elevato interesse ed attenzione per i numerosi argomenti trattati, tutti di  grande attualità.
Paola Contardi, Roberto Del Bianco e Luca Rasi hanno approfondito gli argomenti basilari e fondamentali del percorso sportivo e formativo in età giovanile, dalla competenza motoria elementare al talento sportivo.
La pluricampionessa olimpica Anastasia Ermakova ha brillantemente esposto l’esperienza di preparazione atletica in acqua e fuori della scuola russa e sua personale.
Ana Tarrès, CT della blasonata nazionale spagnola, ha trattato l’impostazione e l’esecuzione specifica di figure base e la preparazione atletica con elastici.
L’allenamento acrobatico delle spinte è stato illustrato dal preparatore acrobatico della Nazionale Annabella Cinti.
Lo staff dela Nazionale - composto da Patrizia Giallombardo, Roberta Farinelli, Yumiko Tomomatsu, Elizaveta Filatkina, Rossana Rocci (in sostituzione di Joey Paccagnella, neo mamma, auguri!) - assieme ai giudici internazionali Simonetta Antonaroli e Pierangela Lupi, hanno analizzato e commentato gli esercizi delle Nazionali ucraina, giapponese e italiana ai recenti Campionati Mondiali di Shanghai.
Il giudice internazionale Elisabetta Bresci ha esposto le nuove modalità di giudizio adottate negli esercizi tecnici e liberi.
Giovanna Burlando, tecnico federale e coreografo, ha sviluppato un'interessante relazione sulla valenza del movimento come espressione di sentimenti, stati d’animo e vissuti interni.
Paola Celli - grande atleta del recente passato e commentatrice tenica della RAI nelle più importanti manifestazioni nazionali e internazionali - ha esposto esperienze, sensazioni e necessità nel corso di una telecronaca di Sincro, sottolineandone l’importanza come primo mezzo di diffusione mediatica.
Diego Polani - psicologo dello sport e membro dello staff tecnico della Nazionale di nuoto in acque libere - ha sviluppato il tema della attenzione e della concentrazione per l resa nell’allenamento e nella qualità della prestazione agonistica.
Le numerose domande e le richieste di approfondimenti da parte della platea hanno sancito la vitalità e la vivacità culturale che hanno caratterizzato la tre giorni di Cianciano. (si ringrazia il consigliere federale Antonio De Pascale)