Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Europei di Eindhoven Cerruti quinta nel libero

News Sincro precedenti

La 18enne savonese chiude a 88.340 punti, conferma la posizione del tecnico e, con 176.140 nella classifica combinata, accede alla finale in programma sabato. "Farò il massimo"

EINDHOVEN
Linda tra le grandi. L'azzurra, diciannove anni il prossimo 7 di ottobre, conclude i preliminari dell'esercizio libero del Solo, gara d'apertura della seconda giornata degli Europei di Eindhoven, al quinto posto con 88.340 punti, 43.940 di merito tecnico e 44.400 di impressione artistica. Quinto posto con 176.140 punti anche nella classifica combinata, che somma i punteggi: Cerrutti era stata quinta nel tecnico con 87.800.
Il punteggio è in linea con i precedenti in campo internazionale. A Budapest 2010, il suo esordio, l'azzurra aveva ottenuto 88.300 ai preliminari e 89.200 in finale; ai Mondiali di Shanghai 2011 89.610 ai preliminari e 89.950 in finale. 
"Sono contenta - dice a fine gara l'atleta tesserata per la Carisa Savona, allenata da Benedetta Parisella e Laura Picasso, sesta all'esordio in Nazionale a Budapest 2010, settima nel libero e nona nel tecnico ai Mondiali di Shanghai 2011 - con l'esperienza comincio a superare meglio la tensione. Ho fatto del mio meglio, ora in finale cercherò di fare ancora di più".
Linda ha nuotato e danzato sulle note della colonna sonora del film "The Mission", scritta da Ennio Morricone; la coreografia è stata studiata da Virginie Didieu e Anastasia Ermakova, responsabile del Solo. "Non sono sempre soddisfatta - esordisce il tecnico Ermakova - Ma stavolta l'esercizio è stato svolto davvero bene, mi è piaciuto. Credo che potesse meritare qualche voto in più da parte dei giudici, speriamo che se li siano tenuti per la finale".
"Ha nuotato bene e coperto lo specchio d'acqua - aggiunge il commissario tecnico Patrizia Giallombardo - Forse il fatto di aver gareggiato dopo la campionessa russa Iscshenko ha evidenziato un po' quelle che sono le sue piccole carenze: è mancata un po' di forza e di energia, ma sono caratteristiche che Linda può acquisire con il tempo".
Al comando della classifica combinata dopo i preliminari c'è la russa Natalia Ishchenko, 15 volte campionessa del mondo e 7 volte oro europeo, campionessa olimpica con la squadra a Pechino 2008, con 195.060 punti; seconda la spagnola Andrea Fuentes, argento olimpico a Pechino con Duo e Squadra, argento nel libero e bronzo nel tecnico del Solo ai Mondiali di Shanghai 2011 e argento uscente nel Solo dopo essere succeduta a Gemma Mengual, con 190.430 punti. Terza l'ucraina Lolita Anastasova, bronzo europeo in carica, con 182.080, quarta, davanti a Linda per tre punti, la greca Despoina Solomou con 179.350.
Questa sera alle 19 tornano in scena Giulia Lapi e Mariangela Perrupato, quarte nel libero, con i preliminari dell'esercizio tecnico del Duo. Danzeranno su musiche tradizionali celtiche.
 
consulta i risultati completi
consulta il sito ufficiale
consulta presentazione, convocate e programma




Fabio Larosa
Nostro Inviato