Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Europei di Eindhoven Italia terza nel libero

News Sincro precedenti

Le azzurre ottengono 90.290 punti e chiudono l'eliminatoria a 179.990 dietro Spagna e Ucraina. Sabato alle 19 la finale che vale il podio. "Ce la metteremo tutta"

EINDHOVEN
L'Italia strizza l'occhio al podio. Le azzurre chiudono i preliminari dell'esercizio di Squadra con i 90.290 punti del libero (45.300 di merito tecnico e 44.990 di impressione artistica), che sommati agli 89.700 del tecnico del mattino valgono il terzo posto nella classifica combinata con 179.990. Davanti solo la Spagna, argento olimpico e europeo e bronzo mondiale in carica, a quota 191.260, e l'Ucraina, bronzo uscente, con 185.590.
Federica Bellaria, Elisa Bozzo, Camilla Cattaneo, Manila Flamini, Giulia Lapi, Mariangela Perrupato Benedetta Re e Sara Sgarzi entrano in acqua con grinta e determinazione, eleganza e passione. "Ci voleva una reazione importante dopo le imprecisioni del mattino - ha detto Manila Flamini, 24enne nata a Velletri, tesserata per Fiamme Oro e Aurelia Unicusano e allenata dal tecnico della nazionale Roberta Farinelli, capitano della squadra, con la calottina azzurra dal 2005 - Secondo me è andata meglio anche rispetto a Londra; l'esercizio è nuovo e ogni volta che lo facciamo lo acquisiamo di più. Per domani ce la metteremo tutta, oggi abbiamo dovuto aspettare 4 ore per l'esercizio, contiamo di entrare anche più calde".
L'esercizio, sulle musiche di Adriano Engelbrecht tratte dal Macbeth, sarà riproposto nella finale di domani, in programma alle 19. "Siamo molto soddisfatte - ha detto il tecnico responsabile della Squadra Roberta Farinelli - Hanno nuotato molto bene e reagito bene al piccolo momento di difficoltà del tecnico. Si è visto il lavoro delle ultime due settimane; possiamo crescere ancora, ma l'esercizio di questa sera era davvero bello".
"Sono contenta della prova delle ragazze - aggiunge il commissario tecnico Patrizia Giallombardo - è un buon modo di avvicinarci alla finale in cui possiamo puntare al podio. Le spinte non erano altissime, possiamo migliorare in questo e, guardando al futuro, possiamo aumentare la difficoltà ed aggiungere controtempi. Così potremo diventare competitivi ad altissimo livello".
Prima della finale della Squadra, domani sarà il momento di Linda Cerruti. La diciottenne savonese gareggerà nella finale del Solo, al via alle 12; sarà l'ultima ad entrare in vasca.
 
Programma finali e tv
 
Sabato 26 maggio
ore 12, diretta su Rai Sport 1 dalle 12.30
Finale Solo
Linda Cerruti su musiche di Ennio Morricone dalla colonna sonora di "The Mission"
ore 19, diretta su Rai Sport 1 dalle 19.15
Finale Squadra
Italia su musiche di Adriano Engelbrecht dal "Macbeth"
 
Domenica 27 maggio
ore 12, diretta su Rai Sport 1 dalle 12.05
Finale Duo
Giulia Lapi e Mariangela Perrupato su musiche dalla colonna sonora di "Frida"
ore 19, diretta su Rai Sport 2
Finale Libero Combinato 
  
consulta i risultati completi
consulta il sito ufficiale
consulta presentazione, convocate e programma




Fabio Larosa
Nostro Inviato