Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Assoluti indoor. Fiamme Oro e Cerruti show

Sincro
images/joomlart/article/d7e50aede6e1adfbe0f9d6dc4c6445a1.jpg

Giornata di chiusura dei campionati assoluti indoor di nuoto sincronizzato, svoltisi al centro federale di alta specializzazione "Alberto Castagnetti" di Verona.
Le Fiamme Oro vincono il titolo a squadre totalizzando 86,632 punti con 26,900 punti per l'esecuzione, 26,900 per l'impressione artistica e 33,332 per gli elementi; la squadra è composta da Manila Flamini (Aurelia Nuoto), Alessia Pezone, Benedetta Re (Aurelia Nuoto), Francesca Deidda (Promogest), Sara Sgarzi (Circolo Nuoto Uisp), Mariangela Perrupato (Aurelia Nuoto) e Camilla Cattaneo (Carisa Savona). Al secondo posto la Busto Nuoto con 81,741 punti (25,500 - 25,600 - 30,641); al terzo posto la Carisa Savona con 81,279 punti (25,200 - 25,300 - 30,779).
Nell'ultima finale in programma Linda Cerruti (Marina Militare / Carisa Savona) conquista il quarto titolo italiano consecutivo sulle note di "Nessun dorma". La singolarista della Nazionale ottiene 91,567 punti, di cui 27,500 per l'esecuzione, 36,667 per l'impressione artistica e 27,400 per la difficoltà.
Al secondo posto Beatrice Callegari (Marina Militare/Montebelluna) che, forte della sua espressività, totalizza 89 punti (26,600 di merito tecnico, 35,600 di espressione artistica e 26,800 di difficoltà). Al terzo posto Manila Flamini (Fiamme Oro Roma / Aurelia Nuoto), capitano della Nazionale dotata di spiccata tecnica individuale, valutata 88,233 punti (26,400 di merito tecnico, 35,333 di impressione artistica e 26,500 di difficoltà).
Sabato Costanza Ferro e Linda Cerruti (Marina Militare / Carisa Savona) si erano aggiudicate il duo con 90,560; mentre Dalila Schiesaro (Fiamme Oro Roma) aveva ottenuto il miglior punteggio degli obbligatori con 84,541.
Nella classifica generale le Fiamme Oro precedono Carisa Savona e Aurelia Nuoto; quarta Veneto Banca Montebelluna.


Classifica generale 
Prime cinque posizioni delle 28 squadre in graduatoria
1. Fiamme Oro Roma 665 punti
2. Carisa Savona 584,250
3. Aurelia Nuoto 582,250
4. Veneto Banca Montebelluna 549
5. Marina Militare 461


consulta il report di sabato


consulta i risultati ufficiali


consulta la classifica generale


consulta la classifica per società