Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Assoluti Sincro. Alle Fiamme l'Oro del Combo

Sincro
images/joomlart/article/b21f457651a9b9dc8987ca21d1aac9ae.jpg

Le Fiamme Oro Roma si aggiudicano la finale del libero combinato ai tricolori estivi di nuoto sincronizzato, in svolgimento a Terni. Le ragazze allenate da Giulia Lapi hanno totalizzato 90.100 punti. Sono Manila Flamini, Francesca Deidda, Mariangela Perrupato, Dalila Schiesaro, Alessia Pezone, Sara Sgarzi, Camilla Cattaneo e Domiziana Cavanna. Per loro 27.200 di esecuzione, 36.000 di impressione artistica e 26.900 di difficoltà. Si sono esibite sulle note di Sherazade. "Le musiche e l'esercizio sono gli stessi di quelli che la Nazionale presenterà ai mondiali di Kazan - spiega il commissario tecnico della Nazionale di sincro Patrizia Giallombardo - con alcune modifiche. Le differenze principali si notano nelle spinte, nell'esecuzione e negli elementi di difficoltà. In Nazionale, inoltre, la eseguiamo con dieci ragazze, mentre le Fiamme Oro hanno nuotato in otto. Comunque un buon esercizio, ben eseguito e piacevole da vedere, come ha dimostrato anche il pubblico che sembra essersi divertito". Seconde e medaglia d'argento le ragazze del Veneto Banca Montebelluna con 89.200, terze e con il bronzo al collo le ragazze del Busto Nuoto con 86.133 punti.
Domenica 24 maggio finali del doppio alle 9.30 e della squadra alle 12 in diretta su Rai Sport 2 e del singolo alle 15.30 e in differita su Rai Sport 1 alle 22.45. Queta mattina ci sono state le eliminatorie del singolo. Linda Cerruti (Marina Militare/Carisa RN Savona) si è qualificata con il miglior punteggio di 90.233 ed ha presentato il nuovo esercizio con il quale parteciperà ai prossimi campionati del mondo a Kazan. "Diverso rispetto a quello degli Europei a Berlino - spiega il citti della Nazionale Patrizia Giallombardo - ma anche rispetto a quello che aveva interpretato agli assoluti di febbraio a Torino, dove si erano viste soltanto alcune cose. Questo, invece, è quello che le vedremo fare in Russia". Il tema è la Passione di Gesù Cristo e le coreografie sono curate da Anastasia Ermakova. Oggi Linda ha ricevuto 27.000 punti per l'esecuzione, 36.133 per l'impressione artistica e 27.100 per gli elementi. Dietro di lei, al secondo e terzo posto, Manila Flamini (Fiamme Oro Roma/Aurelia Nuoto) e Beatrice Callegari (Marina Militare/Montebelluna) rispettivamente con 88.900 e 88.100 punti. La differenza tra le due sta tutta nell'impressione artistica (35.600 i punti riconosciuti a Manila e 34.800 a Beatrice). "Sono entrambe due atlete di livello, ma in questo caso Manila ha coperto meglio la vasca e il suo esercizio presentava maggiori difficoltà", aggiunge il commissario tecnico azzurro Patrizia Giallombardo. Stessi punti, invece, nell'esecuzione e negli elementi: 26.000 e 26.700. Nella valutazione dell'impressione artistica si prendono in esame la costruzione, l'interpretazione e la varietà dell'esercizio, gli spostamenti in acqua e l'utilizzo della vasca, l'uso appropriato delle musiche. La qualità dell'esercizio e il livello di difficoltà dei movimenti, delle transizioni, delle braccia e delle gambe incidono, invece, nella valutazione dell'esecuzione e degli elementi.

LA FINALE DEL LIBERO COMBINATO
Differita Rai Sport 2 - domenica 24 maggio alle 10.40

1. Fiamme Oro Roma 90.100
2. Veneto Banca Montebelluna 89.200
3. Busto Nuoto 86.133

LE FINALI DI DOMENICA 24 MAGGIO

ore 09:30 finale duo - diretta Rai Sport 2
ore 12:00 finale squadra - diretta Rai Sport 2
ore 15:30 finale solo - differita Rai Sport 1 alle 22:45

Foto G.Scala/Deepbluemedia.eu

Risultati completi