Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Coppa Europa. Tutto pronto a Cuneo

Sincro
images/joomlart/article/73f459e540fd75dd78f2f37e459d1150.jpg

Da venerdì 5 a domenica 7 maggio lo Stadio del Nuoto di Cuneo ospita la Coppa Europa di nuoto sincronizzato. Subito in programma nella prima giornata la finale del duo tecnico e del duo misto tecnico che anticipano la cerimonia d'apertura e la finale della routine libera dell'esercizio a squadre (tutte le gare saranno trasmesse in diretta streaming).


La manifestazione - seconda per importanza tra quelle organizzate dalla LEN, dopo i campionati europei di nuoto - è stata presentata giovedì 4 maggio nella Sala Giunta del Comune di Cuneo alla presenza dell'Assessore allo Sport del Comune di Cuneo Valter Fantino, del Manager della LEN Marco Birri, dalla Chairman della commissione tecnica del nuoto sincronizzato della LEN Ulla Lucenius, dal Presidente del Comitato Regionale Fin Piemonte, nonche presidente del comitato organizzatore, Gianluca Albonico, dal capitano della nazionale italiana Manila Flamini e dall'atleta spagnola Ona Carbonel. Quindici nazioni al via: Italia, Russia, Spagna, Repubblica Ceca, Ucraina, Bielorussia, Turchia, Grecia, Olanda, Israele, Germania, Polonia, Francia, Svizzera e Repubblica di San Marino.


Le dichiarazioni dei protagonisti


Valter Fantino, Assessore allo Sport del Comune di Cuneo. "Il sincro ha portato l'Europa a Cuneo e per questo ringraziamo la Federazione Italiana Nuoto e la LEN per aver creduto in noi. Tutto questo ci riempie d'oroglio, perchè dimostra la bontà della scelta di realizzare una struttura come lo Stadio del Nuoto, in grado di ospitare manifestazioni sportive di livello nazionale e internazionale. Sarà un'occasione unica per il pubblico cuneese che potrà assistere alle esibizioni delle più importanti e blasonate squadre del ranking continentale. Sono sicuro che la città risponderà come al suo solito: gremendo le tribune durante i tre giorni di gare".


Gianuca Albonico, Presidente Comitato Regionale FIN Piemonte e Presidente Comitato Organizzatore "Coppa Europa". “Vorrei innanzitutto portare il saluto della Federazione Italiana Nuoto e del Comitato Regionale FIN Piemonte a tutte le atlete, alle squadre e ai delegati LEN. La Coppa Europa è qui grazie a un bel 'gioco di squadra' con l'Amministrazione Comunale di Cuneo  con la Regione Piemonte, che ci hanno sostenuto nell'organizzazione con entusiasmo e presenza sul campo. A Cuneo abbiamo accolto le ultime due edizioni degli Assoluti Invernali, una bella cartolina per chiedere l'organizzazione della Coppa Europa. Vorrei infine sottolineare il calore con cui la città accoglie il sincro in ogni occasione; ne abbiamo avuto la prova in passato e attendiamo nuovamente il tutto esaurito allo Stadio del Nuoto”.


Marco Birri, LEN Operation Manager. "Desidero innanzitutto ringraziare il Comune di Cuneo per l'ospitalità che ci ha riservato e dare il benvenuto – da parte mia e del Presidente Barelli – a tutti: dirigenti LEN, atleti e delegazioni. Siamo contenti di essere qui, portare la Coppa Europa a Cuneo è un'idea che coltiviamo da tempo. La Coppa Europa è una manifestazione importante anche a livello mondiale, perché le nazionali europee sono leader del sincro a livello mondiale. Nei prossimi giorni si incontreranno in un impianto molto bello, che contribuirà a regalare spettacolo”.


Ulla Lucenius, Chairman Commissione Tecnica Nuoto Sincronizzato LEN. “Tornare in Italia è un piacere, amo questo paese e qui ho trovato tante amicizie grazie al sincro. L'Italia è una nazione che ha sempre dato importanza al nostro sport e che ha sempre ottenuto buoni risultati. A Cuneo ci saranno 15 delegazioni e moltissime atlete, saranno tre giorni di grande spettacolo”.


Manila Flamini, capitano della nazionale italiana. “Poter gareggiare in 'casa', in una piscina che già conosciamo e con il pubblico dalla nostra parte sarà un bel vantaggio per la  nazionale azzurra. Un grazie, quindi, a chi ha permesso che la Coppa Europa venisse organizzata in Italia e in una città che ci accoglie sempre con grande calore”.


Il programma gare e gli azzurri al via


1^ giornata - venerdì 5 maggio
Ore 11.00 Finale Duo tecnico con Linda Cerruti e Costanza Ferro
(musica "L'estate" di Antonio Vivaldi - coreografa Maximova)
a seguire Duo misto tecnico con Giorgio Minisini e Manila Flamini
(musica "A scream from Lampedusa" di Michele Braga - coreografa Ermakova)
Ore 17.20 Cerimonia d'apertura
Ore 18.00 Finale Team libero
(musica "An experiment with time" di Michele Braga - coreografia Burlando, Farinelli, Tomomatsu, Giallombardo)


2^ giornata - sabato 6 maggio
Ore 11.00 Finale Team tecnico
(musica "The Interstellar" di Michele Braga - coreografia Burlando, Farinelli, Tomomatsu, Giallombardo)
Ore 17.00 Eliminatorie Duo libero con Linda Cerruti e Costanza Ferro
(musica "Divenire" di Ludovico Einaudi - coreografa Maximova)
Ore 19.45 Finale Highlight Routine
(musica " mix Michael Jackson's" - coreografia Burlando, Farinelli, Tomomatsu, Giallombardo)


3^ giornata - domenica 7 maggio
Ore 11.00 Finale libero Combinato
(musica "Il lago dei cigni" di Petr Cajkovskij - coreografa Ermakova)
Ore 16.00 Finale Duo libero
a seguire Duo misto libero con Giorgio Minisini e Mariangela Perrupato
(musica "Romeo e Giulietta" - coreografa Ermakova)


I convocati azzurri. Prima Squadra. Beatrice Callegari (Marina Militare/Montebelluna Nuoto), Domiziana Cavanna (Fiamme Oro/RN Savona), Linda Cerruti (Marina Militare/RN Savona), Francesca Deidda (Fiamme Oro/Promogest), Costanza Di Camillo (Marina Militare/RN Savona), Costanza Ferro (Marina Militare/RN Savona), Manila Flamini (Fiamme Oro/Unicusano Aurelia Nuoto), Gemma Galli (Marina Militare/Busto Nuoto), M. Elena Gandini (Plebiscito Padova), Giorgio Minisini (Fiamme Oro/Unicusano Aurelia Nuoto), Viola Musso (RN Savona), Mariangela Perrupato (Fiamme Oro/Unicusano Aurelia Nuoto), Alessia Pezone (Fiamme Oro/Unicusano Aurelia Nuoto), Enrica Piccoli (Montebelluna Nuoto), Federica Sala (RN Savona). Lo staff è composto dal consigliere federale Antonio De Pascale, dal commissario tecnico Patrizia Giallombardo, dai tecnici federali Roberta Farinelli, Giovanna Burlando e Yumiko Tomomatsu, dal medico Gianfranco Colombo, dal preparatore atletico Annabella Cinti, dalla fisioterapista Sara Lupo.


Seconda Squadra in gara solo nel Combo e negli Highlight. Beatrice Amadei, Alice Bortolus e Costanza Brogioli (Busto Nuoto), Raffaella Baldi (All Round Sport & Wellness), Elisa Barbiani, Ester Benedetti, Marta Murru, Aurora Savi, Micol Trombone e Francesca Zunino (RN Savona), Veronica Gallo (Plebiscito Padova), Marta Iacoacci, Lucrezia Ruggiero, Isotta Sportelli (Unicusano Aurelia Nuoto), Claudia Modaelli (RN Legnano), Angelica Morellato (Montebelluna Nuoto), Paola Trombacco (Sincro Mogliano Veneto) e Silvia Vismara (SIncro Seregno). Le atlete saranno seguite dal tecnico federale Rossella Pibiri. dai tecnici Benedetta Parisella e Rossana Rocci e dal preparatore atletico Mirco Ferrari.


Consulta il calendario e i risultati ufficiali


Vai al sito ufficiale


Vai al sito della LEN


foto Giorgio Scala - deepbluemedia.eu