Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Coppa Europa. Highlight d'argento

Sincro
images/joomlart/article/1b2765294f17ad5a1c261388ba6dbaff.jpg

Secondo argento per l'Italsincro, quinta medaglia complessiva nell'edizione 2017 della Coppa Europa in svolgimento fino a domenica 7 maggio allo Stadio del Nuoto di Cuneo. Arriva il tris dalla squadra che, dopo aver vinto nella routine libera venerdì e in quella tecnica in mattinata, è d'argento negli highlight. Silvia Vismara, Paola Tombacco, Claudia Modaelli, Marta Murru, Micol Trombone, Francesca Zunino, Beatrice Amadei, Elisa Barbiania, Veronica Gallo e Ester Benedetti concentrano in due minuti e mezzo un vero spettacolo di potenza, dinamismo e passione, sulle note di "mix Michael Jackon's", con coreografia di Burlando, Farinelli, Tomomatsu e Giallombardo, totalizzando 84.5667 punti (25.5000 esecuzione, 33.8667 impressione artistica,
L'oro va alla Grecia che chiude con 85.9000 punti; bronzo alla Repubblica Ceca con 75.5333 punti.


In apertura della quarta sessione i preliminari dell'esercizio libero del duo. Linda Cerruti e Costanza Ferro (Marina Militare/RN Savona) chiudono al secondo posto. La coppia azzurra danza in acqua, con dolcezza e raffinatezza che si uniscono al solito affiatamento, sulle note di "Divenire" di Ludovico Einaudi con la coreografia ideata dalla ex sincronette russa Gana Maximova, ottenendo 91.3667 punti (27.3000 esecuzione, 36.8000 impressione artistica, 27.9000 elementi); davanti a tutte le spagnole Ona Carbonell e Paula Ramirez con 92.3000 punti, terze le ucraine Marta Fedina e Oleksandra Kovalenko con 87.5333 punti.
Liguri e ventritreenni, savonese Linda e genovese Costanza, alla loro prima olimpiade a Rio de Janeiro si sono piazzate seste. Al Maria Lenk Aquatics Centre, nuotarono sulle note di "Sweet dreams" degli Eurythmics e con la coreografa di Maximova. Agli europei di maggio a Londra hanno conquistato 6 medaglie Linda (un argento con il libero di squadra e 5 bronzi con combo, duo tecnico e libero, solo tecnico e libero) e 4 Costanza (tutte di bronzo con combo, squadra tecnica, duo tecnico e libero). Nel 2015 ai mondiali di Kazan (ma non da esordienti, perchè hanno partecipato anche a Barcellona 2013) si classificarono seste nel libero e settime nel tecnico. Per loro è iniziato un nuovo quadriennio, quello della crescita internazionale definitiva, che le porterà fino a Tokyo 2020. "E' la seconda volta che facciamo questo esercizio, dopo il French Open - sottolinea Linda Cerruti - seppur con qualche cambiamento. Prima della gara eravamo molto tese per la difficoltà degli elementi inseriti; per lo stato di forma attuale è andato tutto per il meglio. Continueremo a lavorare per perfezionare tutti i dettagli". Sorridente anche Costanza Ferro: "Sono soddisfatta perchè ci siamo avvicinate alla Spagna: adesso siamo a meno di un punto da loro, mentre nella passata stagione erano distanti due tre punti. Ai mondiali di luglio ci faremo trovare pronte". Domani ultima giornata di gare con la finale del libero combinato in mattinata; nel pomeriggio le finali del duo e del misto con la routine libera. 


Podi, programma gare e azzurri al via


1^ giornata - venerdì 5 maggio
Finale Duo tecnico
1. Ona Carbonell-Paula Ramirez (SPA) 88.5512
2. Linda Cerruti-Costanza Ferro (ITA) 87.7924
3. Evangelia Papazoglou-Evangelia Platanioti (GRE) 85.2285


Finale Duo misto tecnico
1. Manila Flamini-Giorgio Minisini (ITA) 85.6144
2. Berta Ferreras-Pau Ribes (SPA) 80.3819
3. Olga Kourgiantaki-Vasileios Gkortsilas (GRE) 67.3786


Finale Team libero
1. Italia 91.000 (Linda Cerruti, Costanza Ferro, Beatrice Callegari, Francesca Deidda, Gemma Galli, Viola Musso, Maria Elena Gandini, Enrica Piccoli)
2. Russia 90.4667
3. Spagna 88.9333


2^ giornata - sabato 6 maggio
Finale Team tecnico
1. Italia 90.2885 (Beatrice Callegari, Linda Cerruti, Francesca Deidda, Costanza Ferro, Manila Flamini, Gemma Galli, Maria Elena Gandini, Mariangela Perrupato)
2. Spagna 87.7617
3. Grecia 83.5938


Eliminatorie Duo libero
1. Ona Carbonell-Paula Ramirez (SPA) 92.3000
2. Linda Cerruti-Costanza Ferro (ITA) 91.3667
3. Marta Fedina-Oleksandra Kovalenko (UKR)  87.5333

Finale Highlight Routine
1. Grecia 85.9000
2. Italia 84.5667 (Silvia Vismara, Paola Tombacco, Claudia Modaelli, Marta Murru, Micol Trombone, Francesca Zunino, Beatrice Amadei, Elisa Barbiania, Veronica Gallo e Ester Benedetti)
3. Repubblica Ceca 75.5333


3^ giornata - domenica 7 maggio
Ore 11.00 Finale libero Combinato
(musica "Il lago dei cigni" di Petr Cajkovskij - coreografa Ermakova)
Ore 16.00 Finale Duo libero
a seguire Duo misto libero con Giorgio Minisini e Mariangela Perrupato
(musica "Romeo e Giulietta" - coreografa Ermakova)


I convocati azzurri. Prima Squadra. Beatrice Callegari (Marina Militare/Montebelluna Nuoto), Domiziana Cavanna (Fiamme Oro/RN Savona), Linda Cerruti (Marina Militare/RN Savona), Francesca Deidda (Fiamme Oro/Promogest), Costanza Di Camillo (Marina Militare/RN Savona), Costanza Ferro (Marina Militare/RN Savona), Manila Flamini (Fiamme Oro/Unicusano Aurelia Nuoto), Gemma Galli (Marina Militare/Busto Nuoto), M. Elena Gandini (Plebiscito Padova), Giorgio Minisini (Fiamme Oro/Unicusano Aurelia Nuoto), Viola Musso (RN Savona), Mariangela Perrupato (Fiamme Oro/Unicusano Aurelia Nuoto), Alessia Pezone (Fiamme Oro/Unicusano Aurelia Nuoto), Enrica Piccoli (Montebelluna Nuoto), Federica Sala (RN Savona). Lo staff è composto dal consigliere federale Antonio De Pascale, dal commissario tecnico Patrizia Giallombardo, dai tecnici federali Roberta Farinelli, Giovanna Burlando e Yumiko Tomomatsu, dal medico Gianfranco Colombo, dal preparatore atletico Annabella Cinti, dalla fisioterapista Sara Lupo.


Seconda Squadra in gara solo nel Combo e negli Highlight. Beatrice Amadei, Alice Bortolus e Costanza Brogioli (Busto Nuoto), Raffaella Baldi (All Round Sport & Wellness), Elisa Barbiani, Ester Benedetti, Marta Murru, Aurora Savi, Micol Trombone e Francesca Zunino (RN Savona), Veronica Gallo (Plebiscito Padova), Marta Iacoacci, Lucrezia Ruggiero, Isotta Sportelli (Unicusano Aurelia Nuoto), Claudia Modaelli (RN Legnano), Angelica Morellato (Montebelluna Nuoto), Paola Tombacco (Sincro Mogliano Veneto) e Silvia Vismara (SIncro Seregno). Le atlete saranno seguite dal tecnico federale Rossella Pibiri. dai tecnici Benedetta Parisella e Rossana Rocci e dal preparatore atletico Mirco Ferrari.


Consulta i risultati ufficiali


Vai al sito ufficiale


Foto Giorgio Scala e Giorgio Perottino / deepblumedia.eu