Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Eurojrs a Rijeka. Mixed d'argento. Duo di bronzo

Sincro

Italsincro sugli scudi nella terza giornata dei campionati europei juniores (valevoli anche per la Coppa Comen) di Rijeka, in Croazia. Viola Gamberini (Uisp Bologna) e Giulio Andreanelli (Pol. Terraglio) brillano d'argento nel mixed dopo la routine libera. Gli azzurri, preceduti solamente dai francesi Lucas Vallicioni ed Eva Lafontan con 143.9157 punti, chiudono con 143.2772; sul gradino più basso del podio salgono i britannici Maxwell Sewell ed Elena Smith-Frenandez con 125.8776.
A seguire il bronzo di Caterina Cucco e Lara Pollini, entrambe tesserate per Sincro Seregno, nel duo. Il doppio italiano, dopo i 77.2245 punti nel preliminare del libero e i 78.4974 nel tech, salgono di livello nella finale del free e aggiungono altri 79.6667, chiudendo con 157.5277. Non troppo lontane le spagnole Rocio Calle Garcia e Marta Font Codina argento con 157.6606; oro alle dominatrici russe Elizaveta Kiseleva e Aleksandra Kuznetsova con 169.4359.

Queste le convocate per la Croazia: Giulio Andreanelli (Pol. Terraglio), Gilda Bertini (Livorno Aquatics), Valentina Bisi (Sport Village), Federica Carera (Russian Synchro), Giada Chieregato, Lara Pollini e Caterina Cucco (Sincro Seregno), Viola Gamberini (Uisp Bologna), Greta Gitto (Sincro Muri Antichi), Ginevra Marchetti (Futrura Nuoto Prato), Alessia Negroni (G. Sport Village), Vittoria Peri e Maria Sarah Rizea (RN Savona), Flaminia Vernice (Aurelia Nuoto). Staff: Sabrina Camino, Sara Rotondi, Carolina Camardella tecnici, Veronica Yacoub medico, Simonetta Antonaroli e Eliana De Liddo giudici.

vai al programma completo

vai al sito ufficiale